Chi trasmette la conoscenza degli Dèi?
Qual è il Libro Sacro della religione Pagana?
Quando il libro sacro di un Essere Umano è
certamente più utile di un altro libro sacro?

Catechismo della Religione Pagana - Decima parte

di Claudio Simeoni

Fra le braccia degli Dèi siamo nati e siamo cresciuti

 

[26] Chi trasmette la conoscenza degli Dèi?

Gli Dèi stessi. Se sparisse ogni libro ed ogni ricordo, gli Dèi solleciterebbero sempre gli Esseri Umani ad abitare il mondo in cui vivono. Gli Esseri Umani trasformerebbero questa conoscenza in una conoscenza logico-razionale, a cui noi diamo il nome di religione, affinché i loro figli siano più forti e più attrezzati nell'abitare il mondo.

La prima azione che i veggenti individuano del primo momento in cui l'universo inizia ad espandersi è l'espansione stessa. L'espansione si trasferisce come bisogno in ogni oggetto dell'universo e quelli che noi chiamiamo viventi altro non fanno che trasformare la necessità di espansione in DESIDERIO che tentano di soddisfare usando la loro volontà e la loro intelligenza.

Il DESIDERIO porta gli Esseri Umani a riconoscere gli Dèi nel mondo, al di là dei nomi che usa per individuarli, chiamarli, evocarli, descriverli, ecc.

Per separare le persone dagli Dèi e dalla vita è necessario uccidere il desiderio nelle persone. Per farlo, è necessario costringere la persona a non desiderare e convincerla che il "non-desiderio" ha la possibilità di condurlo alla pace interiore. Una pace che è la distruzione della sua esistenza.

Nel tentativo di evitare il dolore del conflitto, molte persone, anziché usare le loro potenzialità per affrontare in maniera vantaggiosa i conflitti, vengono sollecitate a rinunciare al desiderio, come se il desiderio fosse peccaminoso, e le si portano a distruggere la loro vita in una rinuncia continua. In questo modo si costruisce lo schiavismo.

[27] Qual è il Libro Sacro della religione Pagana?

Quello che ogni Essere Umano scrive delle relazioni che ha vissuto e praticato nel suo abitare il mondo. Spesso troviamo strumenti utili, sollecitazioni, stimoli, idee, in molti libri, ma ognuno di noi le coglie a modo proprio e le riassembla in funzione della propria necessità di abitare il mondo in cui vive: il suo libro sacro. La sua vita.

Ogni libro contiene la verità dello scrittore e per come quello scrittore ha tentato di trasmettere la verità cui egli ha potuto accedere. La verità è la comprensione soggettiva di una realtà in un determinato presente fatta da un soggetto.

La vita è vera in sé stessa. La verità della vita è la mia comprensione della vita. La mia comprensione della vita alimenta le mie scelte che appartengono a me. Così come ogni scelta appartiene al singolo individuo che sceglie. Anche quando questa scelta è all'interno dei limiti che l'oggettività gli impone.

La sequenza di scelte fatte da un soggetto è il libro sacro di quel soggetto.

[28] Quando il libro sacro di un Essere Umano è certamente più utile di un altro libro sacro?

Tre sono gli elementi che contraddistinguono l'azione sacra degli Esseri Umani. Primo, il coraggio con cui l'Essere Umano modifica il suo presente in funzione di un futuro sconosciuto, desiderato o pensato. Secondo, la volontà, intesa come coinvolgimento emotivo che mettiamo nelle azioni e negli scopi. Terzo, l'empatia, l'amore per il mondo in cui viviamo, la capacità dell'Essere Umano di far propri i bisogni del mondo, degli altri uomini o della Natura.

Un libro sacro è migliore di un altro quando ci fornisce strumenti che ci possono essere utili per scrivere il nostro libro sacro.

Un libro sacro è dannoso quando impone sé stesso come una verità che l'individuo deve far propria o che deve riconoscere, accettare e alla quale deve sottomettersi.

Il libro sacro ci è utile quando fornisce degli strumenti di critica della realtà che percepiamo; il libro che ci è dannoso dice come noi dobbiamo percepire la realtà e impone la morale che dobbiamo, secondo lui, fare nostra e applicare.

 

 

 

 

 

 

Claudio Simeoni

Meccanico

Apprendista Stregone

Guardiano dell'Anticristo

Tel. 3277862784

e-mail: claudiosimeoni@libero.it

Il catechismo della Religione Pagana

La religione pagana è una religione. Lega l'uomo al mondo in cui vive e stabilisce i principi etici e morali della vita dell'uomo, nella società e nelle relazioni con gli Dèi.