La squadra dei filosofi dialettici

Capitolo 4

La partita di calcio mondiale fra i filosofi

Claudio Simeoni

 

Sei capace di giocare a calcio?

 

I Dialettici, detti impropriamente materialisti, hanno messo in campo la loro squadra.

Anche se qualcuno di loro è molto antico, rispetto alla storia della filosofia, per secoli è stato deriso, osteggiato e denigrato. Pensiamo all'idea degli atomi di Democrito o all'idea della felicità di Epicuro alla quale i Fondamentalisti opponevano l'idea della santificazione mediante il dolore e la sofferenza.

Gli altri Dialettici sono filosofi legati a questi ultimi due secoli quando la rivoluzione francese ha liberato gli uomini dalla sottomissione alla verità imposta.

Per i materialisti dialettici scendono in campo (qualcuno sarà in panchina):

Maximilien de Robespierre,

Karl Marx,

Friedrich Engels,

Pierre-Joseph Proudhon,

Michail Bakunin,

Friedrich Hegel,

Vladimir Ilyich Ulyanov detto Lenin,

Ludwig Andreas Feuerbach,

Mao Zedong,

Sigmund Freud,

Democrito,

Josif Stalin,

Epicuro

Antonio Labriola,

Gian Domenico Romagnosi,

Charles Robert Darwin,

 

L'unico dialettico che non si è presentato è stato Pierre-Joseph Proudhon. Esiste un elenco di possibili sostituti, ma la squadra pensa di condurre la partita di calcio filosofico anche senza di lui.

 

Marghera, 13 marzo 2018

 

Hai imparato a chiedere l'elemosina?

 

Davvero vuoi continuare a navigare in questo sito?

Clicca qui e impara come si chiede l'elemosina

 

Claudio Simeoni

Meccanico

Apprendista Stregone

Guardiano dell'Anticristo

Membro fondatore
della Federazione Pagana

Piaz.le Parmesan, 8

30175 Marghera - Venezia

Tel. 3277862784

e-mail: claudiosimeoni@libero.it

 

2017

Indice Generale degli argomenti