Religione o follia nella realtà che viviamo

Palpare il mondo - Quinta parte

La filosofia del divenire della Religione Pagana

di Claudio Simeoni

Filosofia Pagana

 

Una nota religiosa sul Palpare il mondo che diventa una nota di follia per chi non vive palpando il mondo e crede che un dio padrone sia il suo riferimento emotivo.

Gli Esseri Umani sono una specie che si è trasformata evolvendosi per centinaia di milioni di anni, come del resto ogni altra specie dell'Essere Natura.

L'Essere Terra e l'Essere Natura hanno posto molta attenzione affinché la nostra specie sopravvivesse e si sviluppasse. L'Essere Terra e l'Essere Natura non lo hanno fatto per ragioni morali, ma per la nostra capacità di manipolare.

La nostra capacità di farci DEI manipolando il mondo.

Manipolare significa TRASFORMARE.

Trasformare significa: VARIARE LE CONDIZIONI OGGETTIVE. Sia di sé stessi che della realtà in cui si vive mediante le relazioni. Relazioni che, in questo caso, includono le mani che palpano la materia e che sono, a loro volta, palpate dalla materia.

Ricordo: ogni Essere in Natura modifica sé stesso per adattarsi al variare dell'oggettività: adattamento soggettivo alle variabili oggettive.

Le condizioni oggettive sono le condizioni che costringono i soggetti a mettere in atto le loro strategie di adattamento.

Le condizioni oggettive sono le condizioni al cui variare si producono adattamenti, scomparsa o germinazione.

L'Essere Umano, manipolando l'oggettività, manipola anche il materiale genetico.

Favorisce una diversa distribuzione delle specie.

Saccheggia e distrugge molte specie.

Modifica la struttura fisica e psichica delle specie.

Incrocia varietà diverse.

Distribuisce veleni sul pianeta.

Costruisce culture diverse all'interno della sua stessa specie.

In questo momento sta generando nuove specie di Esseri della Natura manipolando direttamente il materiale genetico degli Esseri della Natura. Magari, un giorno, fabbricherà nuovi Esseri della Natura.

LA VITA VINCE SEMPRE! La vita è un'emozione e la religione è la veicolazione delle emozioni dell'uomo nel mondo.

Qualunque cosa farà l'Essere Umano, ci sarà certamente un SOLO vincitore: HERA o GIUNONE!

L'Essere Umano potrà vincere se, superando la ragione che gli impedisce di vedere le conseguenze e gli adattamenti che le sue manipolazioni producono, saprà riprendersi il proprio posto nell'Essere Natura.

In ogni caso, solo l'Essere Umano potrà portare alla distruzione l'Essere Umano.

Le sue mani che manipolano lo possono trasformare in un DIO come possono, manipolando, distruggere la propria specie attraverso il principio del possesso.

In ogni caso, Hera acquisisce nuove specie, mette in atto nuovi adattamenti per costruire diversi futuri.

Qual è l'interesse dell'Essere Natura quando noi assistiamo al saccheggio e alla distruzione operata dagli Esseri Umani di Hera stessa? Affinché nuove specie nascano sono necessari tempi lunghi, esperimenti falliti e situazioni assolutamente favorevoli. L'Essere Umano può fare migliaia di esperimenti genetici in tempi che per Hera sono attimi.

Pensate solo alle specie vegetali che dalle americhe sono giunte in Europa e alla diversa distribuzione sul pianeta del materiale biologico. Negli ultimi 3000 anni l'intero volto del pianeta è cambiato. In meglio o in peggio non sta a me dirlo.

Certo è che Rea senza le mani dell'Essere Umano non si sarebbe mai sbarazzata dei giacimenti di petrolio e di carbone che come un cancro la infettano. Quei giacimenti sono l'equivalente nell'Essere Umano dell'Energia Vitale Stagnata che gli impedisce di trasformare la morte del corpo fisico in nascita del corpo luminoso.

Se qualcuno dicesse che l'Essere Umano è un Anticorpo sviluppato dall'Essere Terra per liberarsi da una infezione peggiore del saccheggio che produce, ciò è letteralmente vero. Solo che Hera, Rea, Giunone pagano il loro tributo alla specie: le azioni delle sue mani possono, qualora i singoli individui lo vogliano, trasformare il singolo Essere Umano in un DIO per divenire nell'eternità dei mutamenti.

 

trascritto 20 febbraio 2004 a Marghera come data file di ultima modifica
testo base del ciclo del 2001/2002

 

Il libro si può ordinare all'editore Youcanprint

Oppure, fra gli altri anche su:

Feltrinelli

Ibs

Cod. ISBN 9788891170897

Vai all'indice degli argomenti trattati nel libro: La Stregoneria raccontata dagli Stregoni

 

Per approfondimenti vedi Il Crogiolo dello Stregone

 

Claudio Simeoni

Meccanico

Apprendista Stregone

Guardiano dell'Anticristo

Membro fondatore
della Federazione Pagana

Piaz.le Parmesan, 8

30175 Marghera - Venezia

Tel. 3277862784

e-mail: claudiosimeoni@libero.it

 

Filosofia pagana

 

La Religione Pagana

 

 

Home Page