I problemi psicosomatici

Correnti Vegetative - Terza parte

La filosofia del divenire della Religione Pagana

di Claudio Simeoni

Filosofia Pagana

 

Le tare psicosomatiche sono nelle due direzioni. Problemi fisici agiscono sulla psiche e sulla struttura emotiva e problemi emotivi e psichici modificano la struttura fisica dell'individuo.

I blocchi emotivi, spesso di natura educazionale, come le credenze religiose cristiane, vengono rimossi sia cercando altre veicolazioni emotive sia cercando altri modi con cui pensare e vivere il mondo.

Nella pratica dell'Ascolto delle Correnti Vegetative è la rimozione dei blocchi emozionali da "tare" psicosomatiche.

Che cos'è la psicosomatizzazione vista dal punto di vista della Stregoneria?

E' la consapevolezza che il corpo fisico esprime la conflittualità nelle relazioni fra noi e il mondo!

La conflittualità viene trasferita come adattamento soggettivo alle variabili oggettive sia nella sfera fisica che nella sfera psichica della persona attraverso la modificazione specifica dello stesso meccanismo della crescita proprio degli individui.

Le "tare" da psicosomatizzazione altro non sarebbero che modificazioni fisico-psichico-emozionali soggettivate dall'individuo come adattamento soggettivo a situazioni conflittuali vissute durante la sua crescita. Nascendo l'individuo si adatta e si trasforma e ad un modello di uomo possibile, dato dalla sua specie, aggiunge i propri adattamenti soggettivi anche quando, vivendo una situazione conflittuale alla quale non è in grado di far fronte, per sopravvivere, si ripiega su sé stesso producendo delle modificazioni psico fisiche come adattamento a quei conflitti.

Alcuni di quegli adattamenti rendono l'individuo inadeguato ad affrontare la vita sociale. tanto più quegli adattamenti rendono l'individuo socialmente inadeguato e tanto più grave risulterà la "malattia" prodotta dal suo adattamento soggettivo.

Alcuni di questi adattamenti bloccano l'individuo nelle relazioni col mondo; alcune "Tare" bloccano parte dell'individuo nelle relazioni col mondo; alcune "Tare" sono assolutamente marginali nell'interferire nell'attività dell'individuo nelle relazioni col mondo; alcune "Tare" costituiscono delle sp ecificità e delle peculiarità del singolo individuo nelle relazioni col mondo. Alcune di queste "Tare" psicosomatiche sono scambiate per tratti del carattere.

La nostra azione nell'Ascolto delle Correnti Vegetative rimuove il BLOCCO prodotto dalla conflittualità dalla nostra struttura psico-fisica-emozionale nella parte in cui questa è di ostacolo nelle relazioni con il mondo in cui viviamo.

Facciamo un esempio banale: ammettiamo di aver somatizzato conflittualità con la propria madre al punto tale da aver soggettivato un complesso di dipendenza o inferiorità. Il conflitto somatizzato rappresenta un ostacolo nello sviluppo e nell'attività dell'individuo.

Ebbene: l'Ascolto delle Correnti Vegetative rimuove il blocco energetico costruito dalla conflittualità, non rimuove il ricordo della conflittualità! Rimuovere il blocco energetico facendo scorrere le Correnti Vegetative ci permette di somatizzare un nuovo atteggiamento nei confronti della vita attraverso il nostro VIVERE PER SFIDA. Si potrebbe dire che il VIVERE PER SFIDA è sufficiente per rimuovere il blocco. Sì, ma senza l'Ascolto delle Correnti Vegetative la rimozione e la nuova somatizzazione diventa più violenta e drammatica. I psicoanalisti ci vivono su questi drammi.

L'Ascolto delle Correnti Vegetative scioglie il blocco e il VIVERE PER SFIDA rimodella.

In Stregoneria si può somatizzare e risomatizzare l'intera nostra struttura psichico-emozionale e in parte la struttura fisica. Per struttura fisica, ricordo, non si intende far ricrescere un braccio o una gamba ma, data una possibilità funzionale fisica il corpo tende a riparare o ad ovviare a danni o menomazioni subite con adattamenti compensativi.

La concentrazione sulle Correnti Vegetative rimuove gli ostacoli e i blocchi imposti e costringe il fluire dell'energia (concentrazione dell'attenzione dentro noi stessi) per ottenere delle modificazioni soggettive funzionali agli intenti soggettivamente espressi: funzionali agli obiettivi e alle intenzioni che si intendono raggiungere.

Ad esempio: il pensiero, è manifestazione verbale delle proprie sensazioni, delle proprie emozioni e delle proprie predilezioni. Il ragionamento, la razionalità, non è in grado di modificare la struttura del nostro pensiero. Per modificare la struttura del pensato umano è necessario rimuovere prima i blocchi emozionali che lo circoscrivono (quando noi pensiamo fra di noi, usiamo il dialogo interno per parlare a noi stessi delle cose che ci eccitano, delle cose che ci fanno arrabbiare, delle emozioni e delle sensazioni che proviamo ecc. cose che comunque alimentano le nostre emozioni) attraverso l'ascolto delle Correnti Vegetative e poi facendo coincidere il nostro vivere finalizzandolo ai nostri obiettivi e ai nostri Intenti.

Il movimento fisico contratto, dovuto al Condizionamento Educazionale, si rimuove ascoltando le Correnti Vegetative che si trasferisce, poi, nel Vivere per Sfida attraverso l'ascolto dell'INTENTO AL MOVIMENTO dei fini della propria vita.

Sciogliere blocchi educazionalmente imposti o "Tare" e far scorrere la nostra energia nella direzione che il blocco vuole impedire è importante come modificazione soggettiva per meglio rapportarci col mondo.

Ricordiamo che le PREDILEZIONI SOGGETTIVE conducono il nostro modo di usare la volontà e incanalano la nostra energia vitale. Anche se noi individuiamo nelle nostre PREDILEZIONI SOGGETTIVE delle "Tare", delle "Malformazioni" o delle espressioni che consideriamo amorali è comunque da quelle PREDILEZIONI SOGGETTIVE che dobbiamo partire per modificarci in relazione al mondo. E' partendo dal riconoscimento del nostro divenuto che possiamo dare l'assalto al cielo; non imponendoci verità, morali, ambiguità o doveri.

Il piacere che traiamo dall'uso della nostra energia nel manifestare le nostre predilezioni soggettive alimenta la nostra energia e nello stesso tempo modifica le nostre predilezioni: ciò appartiene alla nostra modificazione soggettiva all'interno del nostro modo di VIVERE PER SFIDA.

Ascoltare le Correnti Vegetative per alimentare e nutrire il nostro Intento che alimentandosi e modificandosi ci mette in condizioni di alimentare ulteriormente le nostre Correnti Vegetative!

Il blocco dell'energia, dentro di noi, impedisce l'espressione delle emozioni in funzione del piacere soggettivo dell'individuo per sottomettere le sue emozioni a condizioni di Timore, paura o terrore! Spesso paura di esprimere sé stessi, impossibilitati a costruire delle strategie soggettive funzionali e spesso costretti a manifestare le proprie predilezioni attraverso comportamenti illegali.

Avete presente le conseguenze dell'imposizione al bambino di non piangere perché lui è un maschio? Oppure le conseguenze dell'impedimento alla masturbazione?

Questo e altro formò blocchi emozionali negli individui talmente violenti che costoro portarono alla distruzione di interi Sistemi Sociali: la distruzione di interi popoli delle Americhe (particolarmente evidenti in America Latina) e nell'Africa fu alimentata da individui che con quei blocchi emozionali soddisfecero le loro predilezioni così alterate. Imposero sé stessi quali padroni di individui attraverso la devastazione e il genocidio al fine di imporre i loro stessi blocchi emozionali (imporre i vestiti per questioni morali comportò il genocidio di tutte le popolazioni della Terra del Fuoco) costringendo le persone a riconoscere che le loro deformazioni psichiche altro non erano che condizioni morali socialmente legittime.

Il comando dei Sistemi Sociali hanno usato opportunamente tali individui e loro hanno tratto forza e ragione di essere dalla loro attività di costruttori di campi di sterminio.

 

Marghera 03 dicembre 2003 (è l'unica data che ho)

 

Il libro si può ordinare all'editore Youcanprint

Oppure, fra gli altri anche su:

Feltrinelli

Ibs

Cod. ISBN 9788891170897

Vai all'indice degli argomenti trattati nel libro: La Stregoneria raccontata dagli Stregoni

 

Per approfondimenti vedi Il Crogiolo dello Stregone

 

Claudio Simeoni

Meccanico

Apprendista Stregone

Guardiano dell'Anticristo

Membro fondatore
della Federazione Pagana

Piaz.le Parmesan, 8

30175 Marghera - Venezia

Tel. 3277862784

e-mail: claudiosimeoni@libero.it

 

Filosofia pagana

 

La Religione Pagana

 

 

Home Page