Dimenticate la mafia come ve la rappresentano al cinema. La mafia è un sistema capillare che controlla la società attraverso istituzioni, o ruoli istituzionali, che si separano da essa. E' una struttura fatta di banchieri e di bancari, di prefetti e questori, di poliziotti e magistrati, di insegnanti, industriali a vario livello, commercianti e tenutari di concessioni governative [quelli che tralascio è per opportunità]. Hanno il controllo delle Istituzioni anche perché, nella loro attività, costruiscono schedari sui comportamenti e sui problemi di chi potrebbe creare loro dei problemi e intervengono ricattando poliziotti onesti, questori onesti, magistrati onesti, commercianti onesti industriali onesti,
Agosto 2022: la Religione Pagana fra filosofia metafisica, psicologia, problemi sociali nelle riflessioni proposte su Facebook.

Agosto 2022
la religione pagana su Facebook

Claudio Simeoni

Argomenti del sito Religione Pagana

 

01 agosto 2022

Non è un buon momento per me. La situazione giudiziaria si complica. Nulla di grave, solo che i tempi si allungano e la battaglia comincia a farsi importante, non solo per me, ma per tutta la società. Non so quali o quante forze si siano scatenate contro il Bosco Sacro e il Paganesimo. E' una battaglia da combattere fino in fondo che darà onore e dignità ai Pagani, ma in questo momento sento il peso di un po' di fatica.

Tree Carey

What is happening?

Claudio Simeoni

Tree Carey I cristiani hanno mandato un picchatore professionista a picchiarmi sull'Altare Pagano mentre preparavo il rito. L'ho denunciato, ma si sono scatenate forze che hanno organizzato controquerele con una battaglia che va avanti da 6 anni ed è s… Altro...

 

01 agosto 2022

Luglio 2022, la religione pagana su Facebook

Ho caricato sul dominio religionepagana.it le proposte di discussione del mese di luglio del 2022 (il mese appena trascorso) a tempo di record.

La pagina è presentata così

Se una persona fosse cieca e sorda e ci parlasse della società, noi metteremmo attenzione a ciò che dice e, magari, faremmo distinzione nelle affermazioni in cui essere sorda e cieca comprometterebbero il suo giudizio.
Ma se una persona è schizofrenica, malata di cuore o nevrotica (e quant'altro) tendiamo a non capire dove la sua patologia la rende handicappata nel suo giudizio sociale e finiamo per discutere di ciò che lei afferma anziché del perché lei lo afferma.

Ho quasi terminato il 2018 il che significa che ho recuperato quasi 5 anni di proposte di discussioni sulla Religione Pagana e sui principi pagani nella società civile.

Luglio 2022, la religione pagana su Facebook

 

 

02 agosto 2022

Piove: mi sembrava carino mettere foto di gatti che vivono arrangiandosi in una contrada semiabbandonata.

 

02 agosto 2022

Giugno 2019, la religione pagana su Facebook

Quali sono gli argomenti proposti nel giugno del 2019 per la Religione Pagana?

La pagina è presentata con questa riflessione:

Quanto squallido è il principio, sbandierato dai cristiani, secondo cui: "Non fare agli altri ciò che non vuoi sia fatto a te stesso!". Avete mai pensato di far morire il Dio dei cristiani affogato sotto il diluvio? Oppure farlo morire fra fuoco e zolfo come afferma di aver fatto con gli abitanti di Sodoma e Gomorra? Avete mai pensato di sottoporre Ratzinger e Bergoglio alle stesse pratiche sessuali alle quali i cattolici sottoponevano e sottopongono i bambini? Nel cristianesimo manca il principio di uguaglianza proprio della nostra Costituzione.

Giugno 2019, la religione pagana su Facebook

RELIGIONEPAGANA.IT

Giugno 2019, la religione pagana su Facebook

I post di religione pagana messi su Facebook nel mese di giugno del 2019.

 

02 agosto 2022

E' sempre il solito metodo adottato dagli Dèi per farti apprendere a nuotare: ti gettano in mezzo alle tempeste marine e stanno a guardare come agisci. Poi, ogni tanto, qualche Dio arriva a darti una mano e a fermare qualche vento, ma la tecnica non cambia. Se vuoi imparare devi farti l'esperienza.

 

02 agosto 2022

Avete visto che non c'era emergenza climatica? Non è impotante se i raccolti si stanno seccando sui campi. L'importante è che le persone sappiano, in inverno, che non c'è emergenza climatica così, senza preoccuparsi, potranno godere un'estate felice al sole.

Greta Thunberg e i gretini avevano torto, dicono quelli che vivono con l'aria condizionata.

 

02 agosto 2022

E domani carico anche marzo 2018. E' il mese in cui iniziai a impostare la Partita mondiale di calcio della filosofia e fu il mese in cui ebbi la grandiosa idea di sistemare la mia vite a pergola cadendo dalla scala a 3/4 metri d'altezza direttamente sul cemento fratturandomi un bel po di costole.

Mentre caricherò il mese di marzo e condividerò un altro mese già caricato, inizierò a lavorare sul mese di febbraio 2018. L'obbiettivo è quello di caricare almeno 7 anni di post su Facebook, divisi per mese, entro il mese di agosto e prima che altri lavori, presentando la loro urgenza, mi costringano ad interrompere.

 

02 agosto 2022

https: //www. repubblica. it/. ../ agricoltura _siccita .../

Ma voi ci credete all'emergenza climatica? Oppure è solo un allarme dei "poteri forti" capitanati da Greta contro i poveri industriali e il potere finanziario?

Secondo "me" fece bene la Lega a censurare Greta, in fondo cosa volete che siano questi contadini lamentosi che vogliono acqua per irrigare i campi? Si rivolgano al Dio dei cristiani, come sostiene Salvini e Meloni, che "fa crescer le suche".

Hanno insultato coloro che presentavano il problema climatico e ora si lamentano delle pazzie de clima.

REPUBBLICA.IT

Siccità, perso un terzo dei raccolti. La sete dei campi potrebbe costare fino a 6 miliardi

 

 

03 agosto 2022

Non c'è nemmeno emergenza covid-19. Un milione di contagi al giorno e il numero di morti in salita. Stanno per arrivare a 3000 morti al giorno quando si era scesi a poco più di 1000. Oggi in Italia si sono registrati altri 190 morti.

Quando andate a votare ricordate chi ha tenatato di salvare la vita delle persone anche col Green Pass, oppure, se vi piace, votate chi avrebbe ammazzato il doppio degli attuali 172000 morti in Italia: in fondo, la vita umana che cos'è? Solo merce di scarso valore.

 

03 agosto 2022

Propaganda elettorale: Vinciamo noi! Vinciamo noi!

Per che cosa?

 

03 agosto 2022

Vincere e vinceremo!

Poi, se gli dai dei criminali si offendono pure perché, vigliaccamente, dicono che offendi le loro persone e che non stai definendo le loro affermazioni e le conseguenze che queste hanno nella società.

 

03 agosto 2022

Mafia come idea di società

Dimenticate la mafia come ve la rappresentano al cinema. La mafia è un sistema capillare che controlla la società attraverso istituzioni, o ruoli istituzionali, che si separano da essa. E' una struttura fatta di banchieri e di bancari, di prefetti e questori, di poliziotti e magistrati, di insegnanti, industriali a vario livello, commercianti e tenutari di concessioni governative [quelli che tralascio è per opportunità]. Hanno il controllo delle Istituzioni anche perché, nella loro attività, costruiscono schedari sui comportamenti e sui problemi di chi potrebbe creare loro dei problemi e intervengono ricattando poliziotti onesti, questori onesti, magistrati onesti, commercianti onesti industriali onesti, ecc. Quando parlo di "individui onesti" intendo quei cittadini che non usano il loro ruolo sociale per assicurarsi dei vantaggi personali ma per creare giustizia ed equità sociale.

Il sistema magioso offre vantaggi a chi vi compartecipa, ma chiede in cambio la vita delle persone che, una volta ottenuti i vantaggi offerti, devono ripagare quei vantaggi mettend al servizio del sistema mafioso le prerogative del proprio ruolo sociale.

In cambio dei favori il sistema mafioso si mangia la vostra vita; le vostre relazioni sociali; la vostra possibilità di veicolare le vostre emozioni e la possibilità di avere rapporti sociali senza essere costretti a pagarli facendo altri favori.

Il sistema mafioso si nutre cannibalizzando le persone che accettano le regole di tale sistema separandosi dall'insieme della società in cui le persone vivono.

 

03 agosto 2022

Cadaveri che galleggiano

Mentre sulla riva, eraclitamente rifletto se immergermi nella stessa acqua del fiume, il dubbio mi sovvien, come dissi quella volta ad Alberto da Giussano, che cadavere galleggiava su quelle acque: "Con quale cadavere mi immergo in queste acque?"

Perché il problema non è quello di immergersi più volte nella stessa acqua del fiume. Il problema consiste nello scegliere la compagnia del cadavere che galleggia con cui immergersi, come cadavere, a propria volta, nel fiume.

L'amletico dubbio mi assale ogni volta che mi siedo sulle rive di quel fiume mentre, uno dopo l'altro, i cadaveri galleggiano. Poi, dopo un po' che rifletto, mi alzo, mi giro e dico: "No. Oggi no, per ora tutto va bene!". E lascio che soli i cadaveri galleggino su quel fiume che porta all'infinito. No!, oggi no, sarà per un'altra volta... però rifletto: "Ma voi, almeno alcuni di voi che incrociarono il mio cammino, che galleggiate, chi ve l'ha fatto fare di vivere "rompendomi le palllle"? Non avevate altro di meglio da fare?". Ecco, ora me ne vado, ma tornerò domani a rimirar l'acque e quanto su di esse, immoto, galleggia!

 

03 agosto 2022

Il pollaio

C'era una volta un pollaio in cui si era costruita una gerarchia dove la gallina, chiamiamola gallina A beccava sulla testa tutte le galline del pollaio che la omaggivano prgendogli la loro testa affiché lei potesse beccarle. La gallina, chiamiamola gallna B, forte dell'amicizia con la gallina A a cui offriva la sua testa felice di essere peccata, fu concesso il privilegio di beccare sulla testa tutte le altre galline ad eccezione della gallina A.

Si formò una gerarchia di galline che beccavano sulla testa le sottoposte e che si facevano beccare sulla testa dalle galline che ritenevano superiori.

In quel pollaio la vita scorreva feice. Ogni mattina le galline si precipitavano a beccare sulla testa le galline sottoposte e portavano la loro testa alle galline superiori affinché la potessero beccare.

In quel pollaio tutto procedeva ordinatamente finché non arrivò una nuova gallina. Immediatamente la gallina C (faccio per brevità) si precipitò verso la nuova venuta e tentò di beccarla sulla testa. La nuova gallina si sottrasse alle beccate e reagì con una certa violenza tanto che la gallina C, vista la reazione, decise di porgere la sua testa affinché la nuova venuta la beccasse. Ma la nuova venuta non la beccò, ma con una sorta di disprezzo si girò dall'altra parte. Allora intervenne la gallina B. Però le cose non cambiarono e la gallina B subì lo stesso trattamento della gallina C. Allora intervenne la gallina A che non solo non riuscì a peccare la gallina nuova venuta, ma non riuscì nemmeno a farsi beccare dalla nuova gallina che, imperterrita continuava a farsi gli affari propri fra lo sgomento delle galline del pollaio.

Se a noi piacerebbe il finale della storia con le galline che si ribellano al controllo gerarchico, la storia ha una fine diversa perché le galline si coalizzarono contro la nuova venuta e l'ammazzarono.

Ogni gallina pensava di aver dei privilegi in quella gerarchia e l'unica cosa che voleva era ripristinare i suoi privilegi anche se questo imponeva la sottomissione al becco delle galline superori.

Il cambiamento porta la paura di perdere i privilegi che si hanno per quanto questi siano poveri e miserabili. Chi vive di questi privilegi non vede le possibilità che una diversa situazione gli può offrire e tende a conservarli, con la violenza, fino alla morte.

 

03 agosto 2022

https: //www. editoriale domani. it/. ../inchieste -sostenute

EDITORIALEDOMANI.IT

La pedofilia dei preti italiani che i vescovi vogliono tenere nascosta

 

03 agosto 2022

Norton Security Standard, Antivirus mi comunica che 73 sistemi di tracciamento stanno monitorando la mia attività in internet. Mi dispiace per loro, io non frequento siti porno devono accontentarsi della noia che fornisce la mia attività. Che poi possono danneggiarmi o non danneggiarmi, sinceramente io non ho strumenti né per difenderi né per potermi immaginare i danni che potrebbero farmi.

Commenti

M. S.
Norton bara: vuole farti comprare altri suoi prodotti

Claudio Simeoni
M. S. Di questo ne sono convinto, ma questa tecnica di vendita può funzionare solo se qualcuno ha qualche cosa da nascondere. In internet più uno tenta di fare cosa nascoste e più si espone. Se proprio non volessi far sapere le cose, non passerei, nemmeno indirettamente, per internet.

 

03 agosto 2022

https: //www. ansa. it/. ../sorpresa -a -san -casciano

Chissà a quale divinità erano dedicate queste Terme prima che i cattolici ponessero su di esse il loro marchio infame dedicandole ad un criminale che loro chiamavano "santo".

ANSA.IT

ESCLUSIVA ANSA | Sorpresa a San Casciano, dalle terme romane emerge un tesoro votivo unico - Cultura e Spettacoli

 

 

04 agosto 2022

Maggio 2019, la religione pagana su Facebook

Era il mese in cui la Federazione Pagana si stava trasformando manifestando tutte le contraddizioni con chi aveva intenzioni di usarla in maniera diversa dagli intenti religiosi.

"Tanto l'uva non è matura"

Agire in funzione del futuro non porta vantaggi nel presente e, forse,nemmeno durante la vita delle persone che stanno agendo nel presente.

Non portare vantaggi nell'immediato è una forte discriminazione fra chi agisce per un ideale e chi usa quell'ideale per scopi e propositi diversi dall'ideale stesso. O l'ideale è il fine dell'azione o l'ideale vien usato come un mezzo per altri fini.

Questa discriminante, che al momento può non essere individuata da chi agisce, è una discriminante assoluta che si manifesta, inevitabilmente, nel tempo spazzando via le illusioni di chi fa dell'ideale uno strumento d'inganno.

RELIGIONEPAGANA.IT

Maggio 2019, la religione pagana su Facebook

I post di religione pagana messi su Facebook nel mese di maggio del 2019.

 

04 agosto 2022

Il messaggero è il messaggio.

Ci sto riflettendo da un po' di tempo. Noi spesso cerchiamo i contenuti del messaggio e trascuriamo la forma con cui il messaggio si presenta. Ma la forma è parte indistinguibile del messaggio stesso e, spesso, non sempre, se mettete in atto delle azioni nei confronti della forma con cui si si presenta mettete in discussione anche il messaggio di cui quella forma vorrebbe essere "neutra messaggero".

 

04 agosto 2022

E' buffo e atroce allo stesso tempo. Col disastro climatico che si sta prospettando per l'uomo sembra che la scelta dell'uomo sia solo quella di continuare a distruggere sé stesso.

 

04 agosto 2022

Illusione e realtà

Nel recuperare i vecchi post stavo riflettendo:

Sono stato al convegno degli esoteristi nel 1997 a San Marino per le esperienze di confine: quanti di loro ho visto passare come cadaveri sul fiume che sto osservando.

Sono stato al convegno sulla libertà religiosa di Ca' Foscari a Venezia nel 2008: quanti di loro ho visto passare come cadaveri sul fiume che sto osservando.

Lasciamo perdere il convegno del WCER e quello degli atei ad Arpiola: quanti di loro ho visto passare come cadaveri sul fiume che sto osservando.

Si, lo so, anch'io sarò cadavere in quel fiume: ma per quello che ho fatto non sono stato pagato. Il mio compenso lo ritiro direttamente in quel fiume!

 

04 agosto 2022

Tutti vogliono essere eletti per avere uno stipendio, ma poi, che faranno?

Musumeci voleva essere "governatore" anche se il titolo è "presidente". Si è dimesso per incapacità e inettitudine. Ora ci sarà la corsa per prendersi il suo stipendio coltivando inettitudine e incapacità perché, tanto, sembra che ai siciliani non interessi.

 

 

05 agosto 2022

Segnali di crisi economico-finanziaria

Come il covid-19 non esiste; e il covid-19 cambia la vita delle persone! Come la crisi climatica non esiste ed è un'espressione dei poteri forti contro l'industria e la finanza mondiale; così la crisi economica (innestata dalla Brexit) non esiste ed è un'invenzione dei sindacati e dei senzatetto contro le piazze affari azionarie.

ANSA.IT

La Bank of England alza i tassi e vede una lunga recessione - Economia

 

05 agosto 2022

L'ignoranza che deride

Che strani certi post ironici su Facebook dove gli "altri" sono gli "ignoranti" mentre gli autori di tali post sembrano elevarsi al di sopra degli ignoranti ignorando che proprio quei post manifestano quel livello di ignoranza che vogliono censurare.

Che strano, non è che io con questo post ho fatto lo stesso?

Nella genericità vince sempre la superficialità e l'ignoranza.

 

05 agosto 2022

Quanti ne ho visti fare questa fine.

Alcuni di loro erano persone sensibili, finite per riempirsi di droga o per inseguire sogni illusori che non avevano domani.

Citavano frasi che chiamavano "belle" ma che erano solo un modo per addomesticarli e condurli al fallimento della loro esistenza.

Riporto dal Giornale di Vicenza:

https: //www. il giornale di vicenza. it/... /muore -in ...

Viveva solo per scelta ed è morto solo, dimenticato, in una delle torride giornate di questo agosto infernale.Morto nel suo vecchio camper, dove viveva da tempo.

Giuliano Tosatto, 75 anni, una vita da bohémien e con un’esperienza vissuta in Asia a seguire il pensiero di Osho, era deceduto da diversi giorni per cause naturali, dovute forse anche al grande caldo, nel mezzo parcheggiato da mesi in via Michelangelo nell’area comunale vicino villa Gazzetta.

Nessuno se ne era accorto, anche perché pare che l’uomo non avesse grandi frequentazioni in paese.Ma è bastato l’odore che usciva dal camper a far alzare il livello di attenzione. Ad allertare il sindaco Enrico Grandis giovedì mattina sono stati alcuni cittadini che non vedevano più in giro Tosatto e si sono allarmati anche per il forte odore che usciva dal camper.

Muore in solitudine nel camper il bohémien seguace di Osho

ILGIORNALEDIVICENZA.IT

Muore in solitudine nel camper il bohémien seguace di Osho

Viveva solo per scelta ed è morto solo, dimenticato, in una delle torride giornate di questo agosto infernale. Morto nel suo vecchio... Scopri di più

 

05 agosto 2022

Ho constatato che molto materiale condiviso su Facebook è sparito. Io non so se è colpa di spostamento di server o se è dovuto ad altre cause, sta di fatto che molto materiale condiviso è introvabile.

A questo punto, dal momento che gli anni sono tanti, non ho nemmeno la possibilità di sapere quanto e quale materiale è sparito

Alcune cose posso ricostruirle, ma non certamente tutto.

Un conto sono le piccole cose quotidiane che una persona scrive e poi le dimentica; un altro conto è quando il lavoro è più impegnativo. In realtà, questa sera sono rimasto parecchio perplesso alla scoperta di ciò.

 

 

06 agosto 2022

I miracoli succedono. Avete visto, voi scettici? il Dio buono li ha voluti con sé.

REPUBBLICA.IT

Croazia, si schianta bus di pellegrini diretto a Medjugorje: 12 i morti

 

06 agosto 2022

Sta arrivando la tempesta. Forse, almeno qui finisce la siccità.

C'è sempre il desiderio che una situazione in essere finisca per ricominciare. Sia che si tratti di un periodo siccitoso che di un periodo piovoso. Si desidera che finisca sperando di avere più possibilità in una diversa situazione.

La stessa pulsione si esprime nelle condizioni di una situazione di pandemia persistente. Si desidera che finisca pensando che dopo ci saranno altre e migliori occasioni.

Questa pulsione è la stessa che si esprime alimentando la speranza nella "fine del mondo" in cui le persone sperano di avere un'altra vita in condizioni gloriose e paradisiache.

Tutto ciò non si realizza e le persone vivono in una continua e perenne sofferenza sospese fra speranza e desiderio che blocca la loro attività impedendo loro di guardare ad un possibile futuro.

 

 

07 agosto 2022

Se andate da un individuo che dice di fare "stregoneria" e vi dice ciò che voi volete sentire, che ci andate a fare? Solo a cercare conferma di ciò che voi ritenete di sapere. Dunque, voi sapete già che cos'è la Stregoneria e, dal momento che sapete; perché andate da altri?

E' il gioco della conoscenza: si cercano altri per misurare ciò che si sa. Ma per misurare ciò che si sa è necessario giustificare il proprio sapere e confrontarlo con le giustificazioni dell'altro. Ma il proprio sapere deve essere esposto, non ci si può permettere di fare da "giudici" sul sapere che un altro espone pretendendo di dare giudizi senza esporre l'insieme da cui quei giudizi procedono. Nascondere sé stessi rispetto a chi si espone è un atto di vigliaccheria sporco ed immorale.

Diverso è il discorso se si cercano persona simili da aggregare. Solo che le persone non nascono "simili", lo diventano per un vissuto comune o per discussioni che mettono in evidenza soluzioni a necessità soggettive.

Serve sempre molto lavoro. Sia di trasformazione di sé stessi sia nell'esposizione di sé nel mondo verso le altre persone.

 

07 agosto 2022

Questa è la situazione sullo sviluppo della pandemia ad oggi, 07 agosto 2022 alle ore 09.00.

La pandemia continua a diffondersi a circa un milione di nuovi contagi al giorno, ma dal momento che le forme pandemiche attuali nela maggior parte dei casi non danno sintomi evidenti, la pandemia ha maggiori possibilità di diffondersi e aggredire persone fragili ed esposte. Il paese con il maggior numero di contagi, oggi come oggi, è il Giappone mentre continua la strage di morti negli USA. La quantità di morti per covid-19 ha ripreso a salire. i 150 morti al giorno in Italia sono un pessimo segnale come lo sono i morti in Inghilterra e in Germania. Ora in Italia ci sono le grandi manovre politiche per accaparrarsi le poltrone e gli stipendi e a nessuno importa se la gente muore o, almeno, non importa alla stampa che ha ridotto l'emergenza covid ad un vuoto e sterile bollettino giornaliero.

 

07 agosto 2022

Più i social danno spazio a stupidità e a superficialità più allontanano le persone. E' vero che dando spazio alla superficialità fanno sentire a casa le persone superficiali, ma le persone superficiali, quando si esaurisce il loro piacere di essere superficiali, abbandonano la casa perché, per loro, è troppo superficiale. La caratteristica della superficialità è quella di soddissfarsi esprimendo arroganza rispetto ad un ambiente che, nella loro visione, è culturalmente "superiore". Se sentono di essere riusciti a sopraffare quell'ambiente mediante la superficialità tendono ad abbandonare quell'ambiente in quanto in quell'ambiente non traggono più piacere. E' come la muffa che aggredisce un pane umido ed abbandonato. Una volta che ha esaurito quanto la alimenta, si secca e muore a sua volta.

Alla fine è il social che muore, come un pane ammuffito che si secca. Questo perché ch lo nutriva di cultura e interessi smette di nutrirlo in quanto tutto è superficiale e la superficialità è offensiva per chi cerca cultura.

Sarà necessaria una sola soluzione: se la stupidità vuole continuare ad esprimersi svuotando di contenuti i social, la stupidità dovrà pagare per postare sul social.

 

07 agosto 2022

Non smetterò mai di sottolineare la differenza fra rappresentazione teatrale e rito religioso. Il fatto che le persone siano attratte dalle rappresentazioni teatrali dei cristiani, dei cattolici in Italia, non autorizza nessuno a pensare che una rappresentazione teatrale abbia dei contenuti religiosi. Questo vale soprattutto per le rievocazioni storiche. Mettersi un cappello con i corni in testa non fa di quella persona un pagano, fa solo una persona con un cappello con i corni in testa esattamente come chi si veste da arlecchino o da zorro non fa di quella persona cosa diversa da quella che è vestita da arlecchino o da zorro.

 

07 agosto 2022

Ho delle difficoltà ad invitare gli amici al rito della Devotio. Comunque il rito l'ho condiviso sulle pagine, spero che sia visibile a molti.

 

07 agosto 2022

Si chiama "vigliacco" quella persona che riduce la realtà oggettiva alla propria dimensione soggettiva. Il "vigliacco", anziché ampliare sé stesso per comprendere realtà diverse dalle proprie, stupra e violenta la realtà in cui vive per ridurla alla propria dimensione concettuale.

 

07 agosto 2022

Gennaio 2019, la religione pagana su Facebook

Quali argomenti trattai nel gennaio del 2019?

Era il tempo in cui lavoravo sulle biografie dei filosofi e. infatti, la pagina ha questa premessa:

"La biografia di Mohammad, detto Maometto, ci illumina sull'inconsistenza del sistema religioso musulmano al pari del sistema religioso cristiano. Ci illumina sulla loro fragilità ideologica che porta i monoteisti (cristiani, musulmani, ebrei, buddisti, e assolutisti vari) ad usare le armi per ammazzare gli uomini perché non hanno argomenti culturalmente sufficienti per giustificare la loro religione."

Gennaio 2019, la religione pagana su Facebook

 

 

08 agosto 2022

Sulla magia

La magia non consiste nel far apparire le cose dal nulla, ma nello sviluppare la capacità soggettiva che ci permetta di ottenere le cose di cui abbiamo bisogno. Per farlo serve "conoscenza", ma quando non c'è conoscenza serve "l'intuizione" che ci permette di scegliere la cosa più opportuna fra più possibilità. L'intuizione è il terreno di relazione fra noi e gli Dèi. E' il terreno sconosciuto oltre la nostra conoscenza che noi possiamo esplorare solo se siamo "impeccabili", cioè se siamo coerenti fra proposito e azione. L'impeccabilità, come coerenza fra proposito e azione, è la forza soggettiva che attrae una qualità di Dèi e ne respinge altri.

Il potere della magia è espresso dal soggetto che, attraverso la sua attività espande la sua percezione del mondo facendo apparire alla propria coscienza oggetti e situazioni che prima erano relegati nell'indistinto rumore di fondo lontano dalla propria attenzione.

L'emergere di un oggetto nuovo alla coscienza è un atto di magia attraverso la quale l'individuo modifica la sua descrizione del mondo.

 

08 agosto 2022

Teatralità e religione

Teatralità e impegno soggettivo sono manifestazioni di due comportamenti che derivano uno dal concetto ideologico di creazionismo e l'altro dal concetto ideologico di evoluzionismo biologico.

La teatralità è manifestazione apparente di un desiderio di trasformazione o di diversità che conserva, comunque, l'individuo nelle condizioni da cui esprime il desiderio. Io posso desiderare l'onnipotenza e mi vesto da re in una manifestazione teatrale, ma rimango sempre un indivduo senza essere ciò che rappresento. L'impegno soggettivo con cui agisco nel mondo e modifico me stesso è il frutto della consapevolezza che sono diventato e che posso diventare traformandomi continuamente. Io non costruisco "teatralità in cui rappresento il desiderio", ma metto in essere propositi e azioni con cui posso modificare il mio presente in funzione di un diverso presente. Nella teatralità rappresento il creazionismo: Dio ha voluto così e io mi immagino una cosa diversa, ma non metto in discussione il ruolo che Dio ha assegnato. Nell'impegno soggettivo io non accetto ciò che sono, ma accetto ciò che sono diventato mettendo in atto azioni per diventare ci ò che io desidero all'interno delle possibilità nelle quali mi organizzo.

Sono due modi diversi di pensare la vita che spesso non hanno mediazioni perché, chi usa la teatralità, usa la violenza (dal bullismo a tutto quanto ne consegue) per frustrare le aspirazioni di chi vorrebbe modificare la realtà nella quale sta vivendo (ma tu, chi ti credi di essere?).

 

 

09 agosto 2022

La diffusione attuale della pandemia

Questa è la situazione covid-19 nel mondo ad oggi, 09 agosto 2022 alle ore 08.00.

Il covid-19 si sta espandendo alla velocità di un milione di nuovi contagi al giorno e i morti stanno aumentando anche se questa variabile di covid-19 appare meno letale delle precedenti. La situazione è nuova. I vaccini non sono più efficaci come nei casi precedenti e anche la quarta dose consigliata, pur essendo un rafforzativo della vaccinazione, non protegge in maniera efficace come si vorrebbe dalle nuove varianti di covid-19 che hanno la caratteristica sia di reinfettare i già infettati sia di aggirare l'efficacia del vaccino anche se, comunque, il vaccino fornisce una difesa nella stragrande maggioranza dei casi.

Questo virus appare come una novità mondiale, con una capacità di adattamento e di traformazione che non ha precedenti nella storia. Nuovi vaccini potrebbero arrivare a fine anno per le nuove variabili, ma ancora tutto è in alto mare.

In questo momento sembra che solo Cina e Cuba siano rusciti ad avere strategie efficaci contro il covid-19. Il Giappone che sembrava avesse superato il covid-19, in questo momento appare come il paese con la maggior diffusione della pandemia e lo stesso numero di morti in Giappone sta aumentando. Continua la strage dei morti negli USA dove il genocidio non si è mai fermato mentre in Europa c'è sempre questo gioco di ondate di covid che sembrano non aver mai fine.

In Italia abbiamo abbondantemente superato i 170mia morti e l'INPS sta facendo i conti di quanti soldi ha risparmiato in pensioni; non si tratta di una battuta cinica, ma di puri conti di una partita di dare-avere che fa ogni azienda seria. Questa è la realtà. PROTEGGETEVI!

 

09 agosto 2022

Sulla magia

Gli ingredienti si trasformano mescolandoli nel crogiolo.

Più mescoli gli ingredienti più tu ti trasformi.

Più ti trasformi più modifichi la tua percezione e il mondo appare diverso.

Mescola gli ingredienti nel crogiolo e modifichi il mondo in cui vivi.

Non pensare di modificare il mondo; mescola gli ingredienti nel tuo crogiolo.

 

09 agosto 2022

La polpetta avvelenata

Confezionare una POLPETTA AVVELENATA è un'arte. Deve essere fatta bene affinché la preda non individui il veleno. Poi, viene abbandonata sul "giusto sentiero" affinché le "persone giuste" la trovino ed intendono utilizzarla. Perché, in fondo, la polpetta è buona, appettibile e l'inganno che porta è dolce e suadente.

Tu prendila, usala, ti farà sentire forte, ma ti ruberà ogni possibilità di futuro.

 

01 agosto 2022

Prede fra predatori

Ho raccontato spesso che noi, come Esseri Umani, siamo prede in un mondo di predatori. Noi siamo i soggetti da predare. Lo siamo oggi, come lo eravamo 1000 o 2000 anni fa.

Noi non siamo come l'antilope che vediamo predata da un leone.

Se fossimo questo tipo di prede, sarebbe facile difenderci.

La predazione degli Esseri Umani è molto più complessa e appartiene all'arte della magia nera che priva l'individuo della capacità di agire nel presente uscendo dalla gabbia che gli è stata costruita per il presente che sta vivendo.

Quella gabbia è stata costruita in 2000 anni di lavoro e alla sua costruzione hanno lavorato decine di migliaia di persone che hanno modificato il presente in cui vivevano per sottometterlo, attraverso la magia nera, ai loro propositi.

Oggi noi ci guardiamo attorno e pensiamo di avere una buona idea. Un'idea filosofica, sociale, politica. Un'idea che sorge in noi e che noi esprimiamo convinti che quell'idea arricchirà la società e non ci rendiamo conto che quell'idea che sorge in noi e che noi manifestiamo è una "POLPETTA AVVELENATA" che qualcuno ha confezionato in un tempo dimenticato proprio in funzione del nostro desiderio di modificare il nostro presente. Le "POLPETTE AVVELENATE" sono state disseminate nel corso della storia dai cristiani proprio per costringere gli uomini a non uscire dal cristianesimo ma riformulare il cristianesimo in maniera divera e sempre attuale.

Forse continuerò il discorso--------

 

 

10 agosto 2022

Del dicembre 2017 sono riuscito a recuperare una quarantina di messaggi su Facebook che non uscivano più nella ricerca.

 

10 agosto 2022

I post di religione pagana messi su Facebook nel mese di giugno del 2018.

Continuo a caricare le pagine sulle proposte di discussione della Religione Pagana nel mese di giugno 2018.

La pagina si presenta con una riflessione:

"Che cosa intendiamo per "Conoscenza"? Intendiamo ciò che ognuno di noi, uomo, animale o pianta, si rappresenta nel mondo. Io sono la conoscenza che ho, fino ad ora, costruito. Dal momento che celebro la "Conoscenza" e dal momento che sono consapevole di averla costruita con le esperienze della vita, sono altresì consapevole di avere la possibilità di ampliare la mia conoscenza e, con essa, il mio modo di presentarmi nel mondo. Io modifico continuamente me stesso sedimentando conoscenza alla conoscenza con cui mi presento. Ogni volta uguale e ogni volta diverso."

Giugno 2018, la religione pagana su Facebook

FEDERAZIONEPAGANA.IT

Giugno 2018, la religione pagana su Facebook

 

10 agosto 2022

La Devotio

Cosa dice il rito della Devotio?

La persone dice agli Dèi: "Io affronterò con coraggio la mia vita. Affronterò i problemi che la vita mi presenta. Se voi Dèi vivete i mie stessi problemi possiamo unire le forze per affrontarli."

Il rito della Devotio riconosce gli Dèi nelle forze che concorrono alla trasformazione del mondo e il singolo individuo si riconosce come parte di queste forze che si trasformano nel mondo.

 

10 agosto 2022

Non c'è nulla di più socialmente distruttivo dell'ideologia del "buon samaritano": disarma le persone davanti alla vita.

 

10 agosto 2022

Psicologia del "buon samaritano"

Quanti sono i disastri ambientali che succedono ogni giorno nel mondo? migliaia! Di alcuni conosciamo qualcoa perché vicini. Di altri conosciamo qualche cosa perché la stampa vuole suscitare simpatia per quel paese (come il Kansas negli USA). Di altri veniamo a sapere qualche cosa nei trafiletti dell'informazione come echi lontani (alluvione in India o in Tailandia,). In moltissimi casi leggiamo due righe sui morti (villaggio afgano sotto la valanga xxx numero di morti stimato). In tutti questi casi sono uomini, donne e bambini che vedono la loro vita distrutta e rivoluzionata. Persone che devono iniziare da capo a vivere e che hanno visto tutto distrutto. Il loro dolore e tutta la loro vita ci sta attorno, abiita l'intero nostro mondo emotivo. Quasi tutti gli uomini e le donne sono indifferenti a questo, bisogna continuare a vivere. Altri uomini e donne sono emotivamente travolti da questi e altri eventi che come onde emtive si abbattono sulle loro emozioni con tutta l'urgenza che riescono ad esprimere. E' la diversa apertura dell'uomo nei confronti del mondo che viene sfruttata da ogni dominio per controllare l'uomo che, anziché fare di quest apertura alle sollecitazioni del mondo un POTERE con cui abitare il mondo, viene costretto a subire il dolore manifestato nelle onde emotive e ne diventa schiavo manifestando l'urgenza di intervenire per mettere fine al dolore stesso. Diventa schiavo della necessità di soccorrere gli uomini trasformandosi in una sorta di "uomo altro" che, non toccato dai problemi, soccorre i derelitti. E questo trasforma l'individuo come padrone dei derelitti che, alla fine, devono rimanere derelitti per poter soddisfare la sua voglia di soccorrere.

 

 

11 agosto 2022

Questa mattina è stata una mattinata dedicata all'acquisizione di libri. Normalmente io non acquisto mai libri della Jaca Book. Dal momento che la mia libreria è composta al 90% da libri scritti dai miei nemici, pur di avere delle informazioni, per quanto la loro interpretazione venga storpiata dall'interpretazione che deve aderire ai modelli ideologici cristiani, oggi ho fatto un'eccezione comprando parecchi libri. Per alimentare l'attività che io faccio in internet servono molte informazioni e molti riferimento perché non si può né parlare a "ca..z..zo", essere superficiali o indurre nelle persone che leggono l'idea che non stai esprimendo dei concetti, ma che le stai offendendo.

Io ho sempre bisogno di informazioni certificate. Non mi nascondo dietro ad un'"autoritas" nell'interpretare le informazioni, ma queste devono essere un prodotto della cultura non farneticazioni di gente che crede o che immagina.

Vediamo cosa ho comperato oggi: tutti i post che seguono sono i libri acquistati che verranno integrati da altri perché non è bello lasciare le serie incomplete.

NOTA: Ho rimosso le foto dei dizionari per non essere ridondante nella presentazione. Al posto delle foto farò delle brevi note. Si tratta di 8 dizionari delle religioni a cura di Mircea Eliade che sono stati integrati da altri 3 volumi per completare la serie.

 

11 agosto 2022

Le "apocalissi" gnostiche sono state spacciate per "libri sibillini" fra il 200 e il 500 d. c. Ne sono state scritte a decine ad opera di ebrei e cristiani. Una di queste narra di un personaggio, Odino, che rimase appeso ad una croce, un albero Yggdrasill, l'albero della vita del paradiso terrestre proibito agli uomini, per avere la conoscenza con cui guiderà, alla fine del mondo, uomini e Dèi contro le forze del male. Come Gesù, arriverà dalle nubi con grande potenza mentre le stelle cadranno sulla terra. Non si chiama "sincretismo", ma induzione alla similitudine di modelli ideali con cui sganciare le persone da modelli ideali preesistenti e imporre loro nuovi e diversi modelli che, dopo alcune generazioni, appariranno come dei modelli di pensiero "naturali".

In fondo, coltivare la disperazione serve per alimentare la speranza nella venuta di un liberatore che mantiene la disperazione come costante dell'esistenza umana. Questo meccanismo divino era sconosciuto prima dell'arrivo degli ebrei ed è questo meccanismo che gli ebrei innestano sul platonismo attraverso gli stoici, Filone di Alessandria generando, di fatto, i neoplatonici.

 

11 agosto 2022

Una volta che si chiarisce che i "rievocatori storici" sono solo rievocatori storici e non "pagani che rivendicano le antiche tradizioni"; una volta che si chiarisce che l'ideologia dell'impero romano non è paganesimo, ma solo fascismo che cerca legittimazione chiamando l'assolutismo cristiano con un diverso nome; una volta che si chiarisce che molti testi, scitti dopo il 400 d.c. sono strategie cristiane per imporre il cristianesimo a culture che non avrebbero mai accettato cose come la bibbia e i vangeli; dopo, quando questo viene chiarito nell'immaginario popolare nonostante decine di film americani; cosa resta della "Religione Pagana"? Resta la domanda a cui è necessario rispondere: a cosa serve una religione? Qual è il ruolo della religione nella e per la vita dell'uomo?

In sostanza, una volta che si è finito di giocare, vogliamo essere seri? D'altro canto, la "mania" di farsi un "nome" con i principi che liberano l'uomo per poi "vendersi" all'assoluutismo e giustificare il diritto di possedere l'uomo è il gioco squallido che nela storia si riproduce continuamente sommando inganno ad inganno che rinnova il dominio dell'uomo sull'uomo.

 

11 agosto 2022

Le crociate non furono solo guerre contro gli arabi o i pagani. Le crociate furono guerre anche contro gli ebrei. Gli ebrei venivano massacrati e derubati per finanziare le crociate. Il genocidio degli ebrei era voluto dai cristiani che diffamavano e perseguitavano socialmente, emarginandoli, chiunque non si mettesse in ginocchio davanti a Gesù.

Scrive Simon Schwarzfuchs in "Gli ebrei al tempo delle crociate":

Cosma, il vescovo di Praga, che non poteva contare sull'aiuto del duca partito per combattere in Polonia, non riuscì a impedire ai Crociati di gettarsi sugli ebrei della sua città, per battezzarli di forza e massacrare quelli che si rifiutavano. Le vittime furono abbastanza numerose, ma i convertiti di forza poterono in seguito ritornare al giudaismo. Altrove, il re di Boemia lasciò fare ai Crociati, sempre alla ricerca di fondi per assicurarsi gli approvvigionamenti, quando capitava loro di catturare qualche ebreo facoltoso di cui chiedere il riscatto. Arrivarono rapidamente ai confini dell'Ungheria. I sanguinosi incidenti che li opposero agli abitanti del paese costrinsero il re d'Ungheria a intervenire. Sconfisse i Crociati al punto che quelli che arrivarono fino a Costantinopoli erano molto meno numerosi delle truppe partite alcune settimane prima dalla Francia e dalla Germania.

pag. 59, editore Jaca Book, 2006

 

11 agosto 2022

L'idea di peccato come follia nelle satire del 1400/1500 condizionano l'idea di "peccato" propria dei cristiani. A volte qualcuno è più realista del re e il re ne approfitta per fissare e alimentare il proprio potere.

Scrive Sebastian Brant in "La nave dei folli":

DELLA VIA ALLA BEATITUDINE

Se qui in follia tu ti vuoi ostinare
Una pesante carretta a tirare,
Là carro ben più greve hai da trainare.
Ai matti Iddio non lascia capire
Le meraviglie che volle compire
Dalle origini ad oggi; e così accade
Che più d'un matto discenda nell' Ade
Per morte temporale qui, e là eterna,
Poiché non è che il suo Signor discerna
Né la Sua volontà volle mai fare.
Qui triboli, là invece sopportare
Dovrà tormenti: se qui un carro trascina,
Là un carrozzone su per una china.
Pertanto, matto, non chiedere il sentiero,
Che ti porta all'eterno cimitero!
Ché ci si arriva molto facilmente,
N otte e giorno la porta ne è patente,
E molti matti a quella volta vanno.
La strada invece, come i saggi sanno,
Che ti conduce a eterna contentezza,
è stretta, piena di sassi e di asprezza,
E pochi sono che affrontano il viaggio
E di batteria tutta hanno il coraggio.
Alla domanda, tante volte posta
Dai matti, voglio dunque dar risposta:
Perché a piedi o in carrozza vedi andare
Matti all'inferno più che soglian fare
Coloro che han per guida la saggezza?
Il mondo è reso cieco da ricchezza:
Pochi i sapienti, frequenti gli stolti.
Alla cena di Pasqua sono molti,
I convitati, ma rari i salvati!228
Seicentomila uomini aggruppati,
Senza i bambini e le donne contare,
Condusse Dio di sabbia per il mare.
Ma fu inutile tutta quella ressa:
Due soli giunsero in Terra Promessa.

Tratto da "La nave dei Folli" di Brant, Libraria editrice, 2021, pag.165 - 167

 

11 agosto 2022

L'Anabasi di Senofonte mancava dalla mia biblioteca. E' considerato un libro di storia. La lotta con cui Ciro il giovane tentava di conquistare il potere con i mercenari di cui Senofonte è parte.

 

11 agosto 2022

Agostino d'Ippona fa la guerra ai pagani. Non fa la guerra ai neoplatonici o alla filosofia stoica, ma fa guerra alle convinzioni religiose delle persone religiose pagane. Come Tertulliano. Se c'è un modo per capire come le persone religiose antiche pensavano il mondo, questo lo possiamo dedurre dall'odio che a quelle persone, contrapponeva Agostino d'Ippona. Ad Agostino d'Ippona interessava non tanto distruggere il ricordo degli Dèi, ma il modo che avevano le persone di pensare e di vivere gli Dèi. Come Origene nella sua critica a Celso ci ha permesso di conservare il ricordo della critica che Celso muoveva ai cristiani nonostante la distruzione dei libri, così Agostino d'Ippona ci permette di ricordare le tracce sul come gli uomini pensavano il mondo prima dell'avvento dell'odio cristiano.

Si tratta di comprendere il punto di vista cristiano secondo cui non si condanna Dio per i suoi atti malvagi perché, essendo il cristiano il rappresentante di Dio in terra, sarebbe costretto a condannare i suoi stessi atti malvagi che compie per glorificare il suo stesso Dio.

E' il senso del libro di Henrí-Irénée Marrou, "Sant'Agostino e la fine della cultura antica" evitando di chiedersi "in che cosa consisteva la cultura antica" e, soprattutto, "che cosa si prefiggeva Agostino d'Ippona?".

Eppure, è utile leggerlo perché è necessario comprendere i vaneggiamenti cristiani.

 

11 agosto 2022

Non penso che in questo libro troverò come e quanto i cristiani torturarono gli ultimi catari e quanto sangue gronda sulle mani di Antonio di Padova detto santo dai cattolici. Tuttavia esiste un punto di vista con cui i cristiani legittimano il loro diritto di torturare e uccidere i diversi, che, in ultima analisi, non è molto diverso dal punto di vista che i cristiani hanno legittimato per mandarmi un picchiatore.

Ancor oggi troppi magistrati pensano di usare il processo penale come legittimazione dell'attività di terrorismo contro i "diversi" per fermare ogni dibattito sociale. In fondo, per i cristiani e questi magistrati, si è sempre degli eretici che non vogliono sottomettersi al loro padrone Gesù.

Scrive Elena Bonoldi Gattermayer ne "Il processo agli ultimi Catari" Jaka Book, 2011, p. 158 - 159

Gaillarde, sospettata come molti degli Authié, fu citata due volte a comparire davanti all'inquisitore di Carcassonne e con lei un cognato con la moglie, Esclarmonde, come pure Mateude, la figlia del perfetto Pèire, nonché la sorella di lui Raymonde ed i nipoti de Rodes Guilhelm e Pèire. Ma alcuni di loro, graziati dieci anni dopo, saranno nuovamente citati a comparire davanti al vescovo Fournier. Anche Alazais, quella che era stata la consorte di Pèire Authié, conoscerà il duro carcere di Carcassonne, come appare dai conti della prigione inerenti al 1312, ma più anziana degli altri membri della famiglia e provata da molti lutti non riuscì a sopravvivere. Un grande dolore le era stato certamente provocato dalla morte del figlio Jaume, quel giovane che come il padre era andato di paese in paese a predicare il credo dei catari: e 1'aveva fatto in modo così suadente, citando le epistole e i vangeli, da far confessare ad Andavena de Auriac: "Ad ascoltarlo ci si sente meglio per tutto il tempo della vita". Dopo un primo arresto a Limoux 1'8 settembre del 1305 Jaume riuscirà a fuggire e, nonostante il dolore provocatogli dalla fistola ad una gamba che non lo abbandonerà mai, riuscirà a continuare la predicazione fino ad una definitiva cattura, sempre nella medesima cittadina. Proprio sul suo definitivo giudizio era nata una contesa tra quale potere temporale dovesse eseguire la condanna. Bernard Trèves, procuratore del conte Gaston I di Foix, pretendeva essere di sua competenza, essendo il condannato un cittadino della contea, per giunta ereticato nella stessa contea, mentre di parere contrario erano le autorità reali che ebbero la meglio formulando il giudizio secondo cui: "Il suddetto Jaume, prima del suo arresto, aveva esercitato le sue dannate attività, predicando la sua setta, convincendo a seguirlo negli errori una infinità di gente, ereticandone un gran numero, tanto nella città di Limoux, dove fu arrestato per crimine d'eresia e condannato dai rappresentanti del re nostro signore e dagli agenti dell'inquisizione, quanto nella città di Carcassonne e in numerose altre città e luoghi dei siniscalcati di Carcassonne e di Tolosa che dipendono direttamente dal re nostro signore ... ". La decisione fu il frutto di un accordo tra le due parti per l'urgenza di mandare al rogo il condannato, poiché sarebbe stato riprovevole che l'esecuzione di un eretico reo di così grave colpa venisse differita a causa di contestazioni. La sentenza di abbandonare Jaume al braccio secolare fu resa congiuntamente da Geoffroy d'Ablis, poiché il condannato era stato catturato dai suoi agenti a Limoux, e da Bernard Gui, poiché Jaume aveva predicato la fede catara nelle terre tolesane. Fu stabilito che l'esecuzione dovesse avvenire a Carcassonne, dove Jaume Authié fu bruciato il 3 marzo 1309 insieme ad una cittadina di Alairac, Guillelme Christol, recidiva in eresia.

 

11 agosto 2022

Questo testo dovrebbe permettermi di ampliare la conoscenza dei testi ebraici. Io disprezzo chunque fa del razzismo contro le persone, io preferisco discutere di idee, citare le idee dell'altro quando espongo le mie idee. Soprattutto non assumo la pratica nazista di criticare senza opporre qualche cosa di diverso. Criticare senza opporre qualche cosa di diverso qualifica sia l'attività cristiana che nazista e mafiosa. Conoscere significa alimentare il potere dell'analisi che permette la costruzione di un insieme ideologico diverso.

 

11 agosto 2022

Morto nel 1994 Popper è un filosofo esponente della "scuola di Vienna" quelli che volevano prevedere il futuro studiando la storia e, in ultima analisi, interpretare il "disegno di Dio". Ideologicamente schiavista interpretava la libertà come libera attività di trafficare in Esseri Umani. La storia è infinitamente più complessa di quanto viene presentata anche dai maggiori studiosi perché la storia è fatta di emoioni. Emozioni che gli uomini esprimono nelle loro azioni. Per questo lla storia non è razionalizzabile, se non a posteriori, e solo perché le situazioni considerate vengono separate dall'insieme che quelle situazioni hanno vssuto. Il divenuto dell'uomo è storia, ma non è storia che si possa razionalizzare. E questo vale anche per le prospettive future sia del singolo individuo che dell'intera umanità.

Scrive Popper in "Miseria dello storicismo":

Per rendere le nostre considerazioni meno astratte, tenterò in questo paragrafo di indicare per sommi capi una teoria del progresso scientifico e industriale. In tal modo, tenterò di chiarire le idee sviluppate negli ultimi quattro paragrafi e, in particolare, l'idea di una logica della situazione e dell'individualismo metodologico che prende le distanze dalla psicologia. Abbiamo scelto il progresso scientifico e industriale, perché questo fenomeno ha indubbiamente ispirato l'intuizione animatrice dello storicismo moderno (cioè dell'Ottocento), e perché abbiamo in precedenza parlato di alcune delle idee di Mill a questo riguardo.
Come si ricorderà, la teoria del progresso sviluppata da Comte e da Mill è la teoria di una tendenza non condizionale, ossia assoluta, che è riducibile alle leggi della natura umana. "Una legge della successione," scrive Comte, "anche quando è suggerita con tutta l'autorità possibile dal metodo dell'osservazione storica, non dovrebbe essere definitivamente accettata finché non è stata ridotta razionalmente alla teoria positiva della natura umana ... " Egli crede che si possa dedurre la legge del progresso da una tendenza degli individui umani che li spinge a perfezionare sempre più la loro natura. In tutto ciò Millio segue completamente, e cerca di ridurre la sua legge del progresso a quello che egli chiama la "progressività della mente umana " di cui la prima "forza impellente ... è il desiderio di aumentare il benessere materiale." Secondo tanto Comte quanto Mill, il carattere non condizionale e assoluto di questa tendenza o quasi-legge ci permette di dedurre da essa i primi passi o le prime fasi della storia, senza dover ricorrere a condizioni storiche iniziali, o a osservazioni, o a dati. In teoria, si dovrebbe poter dedurre in questo modo l'intero corso della storia; l'unica difficoltà, come dice Mill, sarebbe che "una serie cosi lunga ... , di cui ogni elemento successivo è composto di parti sempre più numerose e più varie, non potrebbe assolutamente essere calcolata da facoltà umane.
La debolezza di questa "riduzione" di Mill appare evidente. Anche accettando le premesse e la deduzione di Mill, non ne segue tuttavia che l'effetto sociale o storico sia significativo. Il progresso può essere reso trascurabile da perdite sistematiche dovute a un ambiente naturale incoercibile. Inoltre, le premesse sono basate su un solo aspetto della "natura umana," senza prendere in considerazione altri lati quali la tendenza a dimenticare o l'indolenza. Cosi possiamo "ridurre" queste osservazioni alla "natura umana" anche ove osserviamo esattamente il contrario del progresso descritto da Mill. (Infatti non è forse uno degli espedienti più diffusi delle cosiddette teorie storiche spiegare la decadenza e la caduta di imperi adducendo caratteristiche come la pigrizia e una tendenza a mangiar troppo?) Infatti sono pochissimi gli eventi concepibili che non potrebbero essere plausibilmente spiegati per mezzo della "natura umana." Ma un metodo che spiega tutto quello che potrebbe accadere non spiega nulla.
Se a questa teoria straordinariamente ingenua vogliamo sostituirne una più verosimile, dobbiamo apportarvi due modifiche fondamentali. Prima di tutto dobbiamo cercar di trovare condizioni di progresso, e a questo fine dobbiamo cercar d'immaginare, per esempio, delle condizioni nelle quali il progresso si arresterebbe. Come conseguenza immediata di ciò ci accorgiamo quanto sia difficile che sia proprio una inclinazione psicologica a spingere l'uomo al progresso, poiché se lo fosse non si potrebbero trovare condizioni che arrestassero il progresso stesso. Dobbiamo quindi sostituire alla teoria delle inclinazioni psicologiche qualcosa di meglio; io propongo una analisi istituzionale (e tecnologica) delle condizioni del progresso.

Popper, "Miseria dello storicismo", feltrinelli, 1981, pag. 134 - 135

E' evidente che manca la nozione di "progresso". Che cos'è il progresso? Ratzinger per progresso si riferiva il cambiamento sociale che dalla fionda porta all bomba atomica. In Popper il concetto non appare molto diverso.

 

11 agosto 2022

Arendt, Heidegger e l'ideologia della distruzione

La Arendt è la filosofa nazista per eccellenza. Nazista di origine ebraica. Amante di Heidegger, fu da Heidegger aiutata ad espatriare. Arent non andò via dalla Germania perché nemica del nazismo, ma andò via dalla Germania perché ai nazisti tedeschi non interessava nulla che lei era d'accordo col loro pensiero ideologico. I nazisti tedeschi l'avrebbero perseguitata per le sue origini ebraiche anche se lei ideologicamente era affine all'ideologia nazista. L'esistenzialismo è ideologia cristiano-nazista e Arendt è una delle più attive esponenti.

Ho acquistato un piccolo libro di Hannah Arendt edito da Jaca Book, "Che cos'è la filosofia dell'esistenza?".

L'ontologia è quella branca del pensiero filosofico in cui l'immaginario, proprio perché è immaginato diventa reale. Un oggetto di cui possiamo parlare senza metterne in discussione la realtà fattuale in quanto, tale realtà è oggetto in sé perché immaginato.

Scrive Hannah Arendt in "Che cos'è la filosofia dell'esistenza?":

Il tentativo heideggeriano di ristabilire un'ontologia malgrado Kant e contro Kant ha portato a un cambiamento profondo nella terminologia tradizionale della filosofia. È per questo che, a prima vista, Heidegger si presenta sempre come molto più rivoluzionario di Jaspers e tale abbaglio terminologico ha assai compromesso una giusta valutazione della sua filosofia. Egli dichiara espressamente di voler rifondare un'ontologia, con ciò non intendendo nient' altro che proporsi di annullare la demolizione dell'antico concetto di essere cominciata con Kant. Non c'è alcuna ragione di non prendere sul serio tale progetto, quand'anche si dovesse arrivare al risultato che è impossibile fondare un'ontologia in senso tradizionale servendosi dei contenuti provenienti dalla rivolta contro la filosofia.

Heidegger non ha mai dato un aspetto definitivo alla sua ontologia, poiché la seconda parte di Essere e tempo non è mai apparsa. Alla domanda sul senso dell' essere egli ha dato una risposta provvisoria e di per sé incomprensibile: il senso dell'essere è la temporalità. Ciò - insieme all'analisi dell'esserci (cioè dell'essere dell'uomo) determinato dalla morte - implica che il senso dell'essere è la nullità (Nichtigkeit). Era quindi logico che il tentativo heideggeriano di rifondazione della metafisica si concludesse non con la seconda parte promessa, che avrebbe dovuto determinare il senso dell' essere in generale sulla scorta dell'analisi dell'essere dell'uomo, bensì con un piccolo opuscolo dal titolo Che cos'è la metafisica?, in cui si mostra con una certa consequenzialità, malgrado i palesi trucchi e i sofismi linguistici, che in senso heideggeriano l'essere è nulla.

Il fascino speciale che il pensiero del nulla ha esercitato sulla filosofia moderna non è necessariamente indice di nichilismo. Consideriamo il problema del nulla nel nostro contesto, quello di una filosofia in rivolta contro la filosofia intesa come pura contemplazione, di un tentativo di divenire "Signori dell'essere" e perciò di porre filosoficamente la questione in maniera tale che si possa passare quasi immediatamente all'azione: il pensiero che l'essere è in fondo il nulla presenta allora un vantaggio immenso. Sulla sua base l'uomo può immaginare che il proprio rapporto con l'essere donatogli sia nient'altro che quello del creatore prima della creazione del mondo - creato, com'è noto, a partire dal nulla. Nella definizione dell'essere come nulla si trova, infine, il tentativo di abbandonare la definizione di essere come dato e di trasformare gli atti umani simili a quelli divini in atti divini tout court. Ecco la ragione inconfessata per cui in Heidegger il nulla improvvisamente si fa attivo e comincia a «nullificare» (nicbten). Il nulla cerca, per così dire, di nullificare la datità dell'essere e di mettersi al suo posto in quanto «nullificatore». Se l'essere, che non ho creato io, dipende da un Essere che non sono io e che neanche conosco, allora ciò forse significa che per l'uomo l'ambito in cui potersi sentire veramente libero non è l'essere, ma il nulla. Non potendo essere creatore del mondo, la mia vocazione non sarà forse quella di distruttore del mondo? Ecco comunque il fondamento filosofico del nichilismo moderno, la sua origine dalla vecchia antologia: esso è il prezzo del tentativo ibrido di inserire a forza le nuove domande e i nuovi contenuti nel quadro della vecchia ontologia.

Hannah Arendt, "Che cos'è la filosofia dell'esistenza?" Jaca Book, 2009, p. 65-66-67

Che Hegel affermasse che l'Essere è il nulla intendendo con Essere il creatore dell'universo che non può subire nessuna trasformazione o modificazione se non annullando sé stesso in quanto la perfezione, secondo la teologia cristiana, non può modificarsi perché, altrimenti, non sarebbe perfezione. Alla perfezione non resta che una sola modificazione: morire. Diventare il nulla del suo essere.

In Hegel la sua idea, presa dall'ultima parte del Parmenide di Platone, è logica. Ma nell'interpretazione della Arendt il nulla è il nulla dell'esser-ci cioè l'annullamento dell'uomo che abita il mondo dove la sua dimensione è un nulla privo di futuro che si realizza nella distruzione che annulla ogni fondazione di futuro.

E' l'annientamento per l'annientamento dell'uomo e del mondo in cui si realizza il super-uomo nazista che si fa "essere", Dio padrone di uomini, che come il Dio creatore annienta l'esser-ci dell'umanità mediante il diluvio universale o le camere a gas.

 

11 agosto 2022

L'esistenzialismo ha dimostrato il suo fallimento nel riportare l'uomo al modello della creazione di Dio. Ha alimentato l'ideologia nazista e la necessità di sottomettere l'uomo ad un "potere superiore", ad una "volontà dominatrice". Tuttavia, nonostante il fallimento qualcuno continua a riproporre il dominio di Dio sull'uomo impedendo all'uomo di trasformarsi nella sua esistenza indipendentemente da ogni volontà che pretende di possedere l'uomo. Scritto nel 1962 questo libro ripropone le idee esistenzialiste. Servirà per lo sviluppo dei miei lavori di filosofia.

Un altro libro che ho acquistato è di Jacques Derrida "Introduzione a Husserl, L'origine della geometria".

 

11 agosto 2022

E ora passo ad un'altra serie di libri acquistati sempre oggi. Mi è capitato di trovare la serie di dizionari curati da Mircea Eliade. Ve li posto tutti anche alcuni modi di presentare le cose appaiono quanto meno curiose. Per esempio, nel dizionario dei riti, alla voce Buddhismo si dice:

"E' risaputo che il Buddhismo fondato nel VI secolo a. c., vide per la prima volta l'immagine del suo fondatore intorno al I secolo d. c.. I bassorilievi del Buddhismo primitivo rappresentano il Buddha in maniera aniconica. [che cos'è l'aniconismo? L'aniconismo è l'assenza di rappresentazioni materiali del mondo naturale e soprannaturale in varie culture, in particolare nelle religioni abramitiche monoteiste. Esso può estendersi al solo Dio e divinità fino ai santi, a tutti gli esseri viventi e a tutto ciò che esiste.]."

In sostanza, Buddha era Dio. Non era un uomo che si trasformava. Poi, in un secondo tempo le strategie di diffusione del dominio religioso modificarono un po' alla volta l'immagine di Buddha.

Qui mi interess sottolineare questo aspetto.

 

11 agosto 2022

Il dizionario dei riti di Mircea Eliade. Non parla certo di tutti i riti religiosi del mondo trascurando quelli cristiani. Aprendolo a caso, parla diffusmente della necromanzia, l'arte di parlare con i morti e della nudità rituale. Cose che io ritengo delle scemenze, ma molte persone ci credono e per Micea Eliade sono azioni rituali. Sono quasi 600 pagine ed è il dizionario sui riti più vasto che io, fino ad oggi ho consultato. Non mi servirà certo per costruire i riti della Religione Pagana, ma mi servirà per sviluppare la critica a ritualità che appaiono più azioni teatrali che non religiose.

Dizionario dei Riti a cura di Mircea Eliade.

 

11 agosto 2022

Il dizionario del Buddismo, forse il più corposo dopo quello sull'ebraimo che è stato diviso in 2 volumi. 850 pagine è una visione generale del Buddhismo, della sua storia, delle sue variabili e della traduzione che il Buddhismo ha fatto dell'idea platonica di reincarnazione e alro. Mi servirà quando riprenderò in mano i discorsi attorno al Buddhismo che ho già fatto, ma che intendo, un giorno se ancora avrò forza, riprendere.

 

11 agosto 2022

Il Dizionario del Mito curato da Mircea Eliade è diviso per modelli mitici. In sostanza ad un modello come "Discesa agli inferi", il dizionario si dilunga a parlare dei viaggi sciamanici, la qualità del regno dei morti, visioni di asceti. Molte cose vengono tralasciate perché è un dizionario e non un trattato. In ogni caso si tratta di 423 pagine di informazioni sui miti.

 

11 agosto 2022

E' un normale dizionario delle religioni come se ne trovano altri, forse un po' più curato. Come tutti i dizionari generici serve per farsi un'idea generale dalla quale partire per sviluppare un'eventuale ricerca. E' il meno costoso dei dizionari che ho acquistato oggi.

Il Dizionario delle Religioni curato da Mircea Eliade.

 

11 agosto 2022

Il Dizionario delle Religioni del Sud-America a cura di Mircea Eliade.

Questo dizionario di oltre 400 pagine raccoglie quanto è rimasto delle credenze religiose del Sud-America dopo le distruzioni sociali operata dai cristiani. L'azione dei cristiani consiste sempre, quando hanno la forza, prima distruggono il presente, poi elaborano le teorie sul come chi hanno ammazzato pensava la sua vita e poi spacciano, quanto hanno elaborato, come le credenze di chi hanno sterminato. E' una tecnica che i cristiani hanno elaborato in 2000 anni di esperienza. I cristiani attribuiscono ad ogni popolo l'idea di qualcuno che crea il mondo con le stesse categorie mentali che loro stessi hanno come se quelle categorie mentali fossero le categorie mentali naturali dell'uomo e non il frutto della volenza che i cristiani praticano nel loro sistema educazionale sull'infanzia.

Per esempio, il "culto" del Quetzalcoati "il serpente dalle piume di quetzal" era diffuso nel Messico centrale almen a partire dal tempo di Teotihuacan (100-750 d. c.) e si conservò fino al 1521. Si interpretano le fonti pittografiche, ma l'interpretazione è data dall'educazione subita nell'infanzia dagli occhi che guardano. Più i cristiani violentano l'infanzia e più l'adulto violentato nell'infanzia, applica i modelli interpretativi cristiani ad ogni cosa che vede.

 

11 agosto 2022

Il Dizionario dell'esperienza religiosa, individuale e collettiva, a cura di Mircea Eliade.

Anche questo è un dizionario piuttosto corposo. A cosa serve? Ad individuare la relazione fra malattia psichiatrica e rivelazione divina. La qualità dell'sperienza religiosa alimenta le convinzioni dell'individuo che provvede a manifestarle, giustificandole. La giustificazione manifesta la qualità della malattia psichatrica che l'individuo vive. Non basta dire che chi vede la madonna è un truffatore. Alcuni hanno delle allucinazioni che vivono con tutta la loro psiche e tutti i loro sensi. Fintanto che rimane un fatto personale, è una questione loro, ma quando c'è la pretesa do rendere oggettiva la percezione trasformandola in messaggio "divino", la cosa diventa una questione sociale e deve essere analizzata.

 

11 agosto 2022

Il Dizionario dell'Induismo a cura di Mircea Eliade.

Altro dizionario molto corposo di circa 600 pagine. Mi è sempre stato difficile trovare un dizionario sull'induismo come struttura religiosa nel suo insieme. Pur conoscendo molti principi dell'induismo ideologico mi sono sempre posto il problema sul come gli induisti veicolassero tale ideologia. Mi servirà molto questo dizionario quando cercherò di capire le asperità della società indiana per come è determinata dalla struttura religiosa induista.

 

 

12 agosto 2022

La Religione Pagana - Pagan Religion

Fare manutenzione ai domini richiede molto lavoro e molta concentrazione.

Ho modificato la pagina che linco, che è la pagina di ingresso al dominio religionepagana.it. Ho tolto dalla pagina tutti i link alle vecchie pagine che portano ai filmati e ho aggiunto una nuova pagina su cui sono posti quei link. Ho modificato una decina di pagine che presentano i filmati degli argomenti pagani e ho impiegato tutto il giorno. Devo modificare altre 50 pagine e lo vivo come un lavoro di riposo rispetto alle pagine che devo fare con i post che scarico da Facebook.

La Religione Pagana - Pagan Religion

RELIGIONEPAGANA.IT

La Religione Pagana - Pagan Religion

Questo è il sito web della Religione Pagana. Descrive i principi degli Dèi e i principi religiosi, etici, sociali e morali della Religione Pagana.

 

 

13 agosto 2022

Come si può spiegare la Religione Pagana ad una ricercatrice?

Sto lavorando a sistemare nella forma e nella presentazione questo gruppo di pagine. Si tratta di una ripulitura dai video di YouTube che ne rallentavano l'apertura della pagina e delle altre pagine del gruppo.

Si tratta di pagine che dovevano presentare, in una forma sintetica, il pensiero della Religione pagana facendo da didascalia a filmati prima caricati sulla pagina e poi inseriti da YouTube. Riesco a sistemare circa una decina di pagine al giorno.

Come si può spiegare la Religione Pagana ad una ricercatrice?

RELIGIONEPAGANA.IT

Come si può spiegare la Religione Pagana ad una ricercatrice?

Spiegare la religione Pagana usando la ragione. Vivere nell'azione, capitalizzare la propria vita attraverso le emozioni e spiegare con la ragione.

 

13 agosto 2022

Continuo a fare manutenzione al sito religionepagana.it. Le pagini originali contenevano dei filmati incorporati. Poi il sistema di incorporazione è diventato obsoleto e sono stato costretto a cambiare tutte le pagine includendo i filmati che avevo caricato su YouTube. Questo sistema appesantisce le pagine e allontana molti sistemi di ricerca. Così devo levare i filmati incorporati e mettere solo il link al filmato, ma devo creare anche l'immagine che inviti a cliccare per andare al filmato. Poi, dal momento che modifico questo, modifico anche la formattazione rendendo le pagine più accessibili dagli smartfone e se vedo errori e imprecisioni cerco di sistemarle. Se lo fai su una pagina non è gran fatica, ma se lo fai su 100 pagineserve molto impegno.

 

13 agosto 2022

Il termine "ferie" viene dalle abitudini degli Antichi Romani prima che un imperatore mettesse, sopra tale diritto, il suo marchio. Poi arrivarono i cristiani e non ci furono più giorni di riposo per le persone in quanto tutti dovevano lavorare per la gloria di Dio. Poi, un po' alla volta, i corpi si sono ribellati. I corpi dei ricchi, soprattutto. Si sono ricordati che c'era un tempo in cui tutti avevano il diritto al riposo. Ora, col lavoro precario e con le esigenze "manageriali" della disponibilità di 24 ore su 24, sta scomparendo il tempo privato. Io questi segnali li ho visti, 30 anni fa (non ricordo la data esatta) quando riparavo i fotocopiatori alla Duplimatic e msero fuori un cartello con l'orario di lavoro che, oltre alle 8 ore di lavoro, pretendevano che dalle 12.30 alle 15.00 si fosse a disposizione dell'azienda. Chiamai l'ispettorato del lavoro che multò l'azienda. Poi l'azienda attese che fossi in ferie per licenziarmi. Dopo un po' l'azienda fallì. Vennero a cercarmi, ma ormai avevo iniziato a percorrere nuovi e diversi sentieri.

Le ferie non sono solo giorni di riposo; sono i giorni in cui le persone si riappropriano del loro tempo e la tendenza di riappropriarsi del proprio tempo è la nuova rivoluzione sociale.

Commenti

D. A. R.

Un pò, per fare un'analogia forzata ma ci sta, come viene descritto anche nei dizionari di Tedesco quando andiamo sul significato etimologico di "messa" che vuol dire fiera (feria) o feste popolari o sagra paesana o giorno festivo di riposo.

 

 

14 agosto 2022

Duca Ale Robusti ha aggiunto una nuova foto.

[ CHI COMANDA IL MONDO ]

Chi comanda veramente, non appare. Il potere si dissimula. Controlla, agisce e si nasconde. Chi appare è spesso solo usato e a lui va bene essere usato.

Certamente a chi appare, servendo il potere, è concesso il privilegio di usare il potere per cose che sono secondarie e non determinano, cambiando, la realtà sociale.

Chi comanda non lo puoi sapere perché, in realtà, non lo sa nemmeno chi comanda davvero.

A volte basta togliere un sassolino e il potere crolla a valanga nell'attesa che si formi un altro tipo di potere che viene a formarsi, adattandosi, attraverso molte generazioni.

by Claudio Simeoni

 

14 agosto 2022

Le arti della Stregoneria nella vita

Pagine, come questa, sono pagine "molto vecchie" che in passato hanno avuto qualche problema con i programmi inseriti.

Hanno avuto problemi con la normale navigazione internet, non con gli specialisti dei programmi internet.

Sistemo la formattazione, il modo di presentare la pagina. Qualche volta ritocco anche il testo.

Sono quasi 30 anni che io parlo pubblicamente di Stregoneria. Non sempre sono efficace come vorrei, ma continuo giorno dopo giorno.

Le arti della Stregoneria nella vita

RELIGIONEPAGANA.IT

Le arti della Stregoneria nella vita

Elementi ed istruzioni di Stregoneria da applicare nella vita quotidiana per affrontare i mutamenti e le trasformazioni.

 

14 agosto 2022

Gli allarmi sociali d'agosto

Buffo questo ferragosto. Ogni anno i giornali non sapevano di quali notiziie occuparsi finendo spesso per inventare notizie che suscitassero un qualche scalore e ora, finalmente, possono occuparsi di partiti politici fantasma con sondaggisti che paventano risultati elettorali apocalittici intervistando persone che cercano di afferrare il sole al mare.

Le elezioni non vengono vissute come una modificazione della struttura amministrativa del paese, ma come uno scontro epico fra forze del bene e del male in cui si paventa l'arrivo di Gesù, il salvatore, con grande potenza, dalle nubi. Per questo la televisione presenta questo o quel personaggio come il "salvatore" di turno mentre è, alla fin fine, solo uno squallido individuo che cerca di assicurarsi uno stipendio a fine mese con dei sondaggisti che hanno un solo problema: vendere al miglior offerente le loro previsioni. Previsioni che non devono essere "reali", ma devono suscitare ansia ed apprensione per poter confezionare programmi televisivi in favore di questo o di quel politico.

Una cosa è amministrare un paese, bene o male che sia; un'altra cosa è spacciare illusioni, speranze, promesse fasulle e farlocche per riuscire ad accapparrarsi i "like" su Fecebook o, scusate, le crocette sulle schede elettorali.

Brutto spettacolo, per brutta gente. Già vedo chi legge questo: "Si! Gli altri sono brutta gente!".

Vi raccontarono che i comunisti vi avrebbero portato via la casa e voi avete votato Democrazia Cistiana aprendo le porte alla mafia!

 

14 agosto 2022

Riflessioni sui principi della Religione Pagana

Ho aperto questa pagina nella quale spostare la massa dei link presenti sulla pagina indice del sito religionepagana.it. Così ho reso la pagina index più leggera e da questa pagina si può accedere alle pagine che presentano i filmati relativi agli argomenti di religione pagana.

Riflessioni sui principi della Religione Pagana

RELIGIONEPAGANA.IT

La religione Pagana e le riflessioni sui suoi principi e sui suoi comportamenti.

 

14 agosto 2022

Il senso della vita e il trionfo della morte nella Religione Pagana

Io so perfettamente che a ferragosto non è tempo per postare questo tipo di argomenti, ma io lo faccio lo stesso perché la festa passa, ma la necessità dell'impegno rimane.

Questa pagina è molto vecchia ed è stata sistemata in maniera nuova. Io non so quanti errori ancora ci sono, ma almeno è facilmente fruibile.

Il senso della vita e il trionfo della morte nella Religione Pagana

RELIGIONEPAGANA.IT

Il senso della vita come nascita, trasformazione e morte nella pratica di vita della Religione Pagana

 

14 agosto 2022

Sistemare pagine sui domini è un lavoro proprio del mese di agosto!

 

 

15 agosto 2022

Gesù è il superuomo dell'ideologia nazista e le riflessioni dello Stregone

Nella sistemazione delle pagine, una sistemazione che procede approfittando della giornata di ferragosto che sconsiglia di andare in giro, ho iniziato a sistemare anche questo gruppo di pagine. Io do sempre per scontato che un lavoro fatto cinque, dieci o venti anni fa dovrebbe essere acquisito, ma non è così. Le persone sembra abbiano bisogno di notizie semplici, immediate, mentre, io, al contrario, tendo ad approfondire, a specificare, a spiegare fino a diventare noioso. Gesù è il superuomo dell'ideologia nazista, come lo è stato del colonialismo, del terrore nel bruciare le persone e nel seminare l'arroganza da onnipotenza fra gli uomini. Gesù è il modello del potere che domina; del datore di lavoro che picchia il dipendente che chiede di essere pagato per il proprio lavoro.

Gesù è il superuomo dell'ideologia nazista e le riflessioni dello Stregone

RELIGIONEPAGANA.IT

La lettura dei vangeli, in particolare quello di Luca che prendo in considerazione, dimostra come l'dea del superuomo nazista altro non è che Gesù.

 

15 agosto 2022

Dazebao

Sapete che cos'è un Dazebao?

Era il nostro Facebook degli anni '70. Fogli di carta di circa (vado a memoria) di un metro per 80 cm. scritti a mano con un pennello e attaccati di notte sui muri della città.

Scrivere 50 fogli e poi uscire di notte con barattolo, colla e pennello per attaccarli in giro per la città contendendo gli spazi ad altri che con colla e pennello attaccavano i loro.

Non avevamo cineprese o macchine fotografiche a basso costo e i soldi che avevamo bastavano solo per la carta ma, come su Facebook oggi, anche allora c'erano le persone appassionate, i furbi, i profittatori e i parassiti.

In fondo, le persone sono educate sempre allo stesso modo dalla religione cattolica e veicolano sempre quell'educazione indipendentemente dei mezzi che usano per veicolare i loro adattamenti soggettivi.

E' solo un ricordo!

 

 

16 agosto 2022

Gesù è il superuomo dell'ideologia nazista e le riflessioni dello Stregone

Qualcun propose di fare un film sulle idee di Gesù e i loro effetti sociali.

Abbiamo fatto alcune prove di dialogo che abbiamo trasformato in una serie di filmati dal titolo "Gesù e lo Stregone" in cui si commentavano passi dei vangeli.

Fare dei dialoghi è possibile, ma fare un film era fuori dalla nostra portata.

E così sono rimaste queste prove di discorso in forma di piccoli filmati fatti in ambienti diversi.

Gesù nel vangelo di Matteo e Luca e le risposte dello Stregone

RELIGIONEPAGANA.IT

Gesù nel vangelo di Matteo e Luca e le risposte dello Stregone

Gesù nel vangelo di Matteo e di Luca e le rispote dello Stregone: dalla dittatura di Gesù alla democrazia della Stregoneria.

 

16 agosto 2022

Chi manca di cultura non è cosciente della mancanza. E' convinto di sapere e che tutto ciò che un uomo sa lui lo sa. Lo sconosciuto non esiste perché Dio ha rivelato tutto agli uomini, ai piccoli come lui, e chi pensa di sapere è solo un arrogante che deve essere umiliato.

 

16 agosto 2022

Il concetto secondo cui, se danneggi l'ambiente non distruggi la terra, ma danneggi l'uomo è un concetto complesso da capire per un cristiano che ritiene che la terra l'ha creata Dio e l'uomo non può danneggiare la creazione del suo Dio e, comunque, quanto fa altro non è che la volontà del suo Dio perché lui segue il destino voluto da Dio.

Questa idea è radicata profondamente, in ogni cristiano. Magari razionalmente, quando ci parli ti dà ragione, ma è solo un darti ragione formale perché in realtà, non gli frega nulla: "Lui fa la volontà di Dio!".

L'ambiente si trasforma in sé e per sé. Si tratta di sapere se quelle trasformazioni favoriscono o danneggiano l'uomo. Gli ambientalisti sbagliano a mettere l'accento sulla "distruzione dell'ambiente", dovrebbero metterlo sulla distruzione dell'uomo, di un certo tipo di uomo. Quell'uomo che misura tutto con il feticcio denaro e non con il lavoro di trasformazione del mondo. Un lavoro che ridotto a lavoro miserevole, deprimente, costringe gli uomini alla sopravvivenza, finisce per distruggere l'ambiente che gli adoratori del Dio cristiano, trasformato in feticcio denaro, pensano di poter sfruttare all'infinito.

OK. Stanotte è piovuto dopo una siccità che ha reso sofferente una parte dell'agricoltura. Le riserve d'acqua sono diminuite però tutto va bene, in fondo, io apro il rubinetto e dal mio rubinetto esce acqua.

 

16 agosto 2022

Lezioni di Stregoneria Pagana per incontrare gli Dèi

Chi mai si ricorda questa pagina che contiene la presentazione di tre filmati che trattano la trasformazione, il sognare e la percezione attraverso un'analisi dei sensi?

A questa pagina, che è la 52esima della serie, mi devo fermare perché, per andare avanti nella serie, devo caricare dei picoli filmati sia su You Tube.

Facebook non mi prende i filmati in flv. Si tratta di filmatini che trattano inni in lingua inglese.

Lezioni di Stregoneria Pagana per incontrare gli Dèi

RELIGIONEPAGANA.IT

Lezioni di Stregoneria Pagana: evoluzione, percezione empatica, sognare.

 

16 agosto 2022

Non mi manca molto per finire il ciclo della sistemazione dellle pagine di religionepagana che erano linkat sull'indice. Sono lavori da fare anche se rompono per la noia della tecnica che serve per formattare. D'altro canto, se non faccio così, le pagine non circolano.

 

16 agosto 2022

Il tempo del sognare e la nascita del corpo luminoso

Un tempo ne facevo di più d questi filmati, ora curo maggiormente altre cose.

Il tempo del sognare e la nascita del corpo luminoso

YOUTUBE.COM

Lo strano mondo percepito dal sognatore. Il mondo sognato nello spazio fra l'intuizione profonda che emerge nella coscienza, la formazione del corpo luminoso...

 

 

17 agosto 2022

Sono terrorizzato al pensiero di dover tornare al caldo in pianura. Ma, in fondo, quest'anno mi sono risparmiato ondate di caldo. Mi dicono che domani in pianura potrebbe piovere. Questo mi consola un po'.

 

 

18 agosto 2022

L'alba di un nuovo...non importa cosa. Un'alba è un'alba, sta alle nostre scelte non trasformarla in un tramonto svuotato di trasformazioni.

 

18 agosto 2022

Penso che sia il momento giusto per tornare in pianura. Intanto si fanno i bagagli mentre la contrada è ancora assonnata.

 

18 agosto 2022

Differenza fra "setta" e religione

Se avessi voluto creare una "setta" avrei separato le persone dalla società ed addestrate una ad una portandole al fallimento della loro esistenza nella quale avrebbero potuto sopravvivere solo rimanendo obbedienti nella "setta". Ho scelto, al contrario, di definire una religione che sia utile alla società. Se qualcuno vuole i "superpoteri" io ho raccontato come fare per averli, ma il problema non è quello di avere il superpotere, ma che cosa farne. Ed è il "che cosa fare" e il "perché farlo" ciò che io cerco di trasmettere non ad un gruppo ristretto, ma a tutti gli uomini. Che questo serva agli uomini o non serva, a me non interessa. La cosa certa è che io non chiuderò mai gli uomini in un gruppo ristretto separandoli dal sistema sociale in cui gli uomini vivono.

Se qualcuno si avvicina alla Federazione Pagana cercando un gruppo di privilegiati, significa che non ha capito nulla di quello che sto facendo.

 

18 agosto 2022

Illusione e realtà

L'illusione consiste nel credere che un'idea o un oggetto sia reale mentre è il frutto delle nostre fantasie e desideri.

Diverso è quando qualcuno vuole farti credere delle cose e tu le accetti perché o non hai voglia di puntualizzarle oppure perché ritieni che le illusioni, che lui vuole farti credere, per quello che fai, è assolutamente irrilevante e innocuo e lo lasci nell'illusione di "averci creduto". Di solito, quando si disillude se ne va da solo affermando "tanto l'uva è acerba".

In filosofia. l'illusione diventa oggetto del discutere quando viene chiamata "ontologia". L'ontologia è la madre di tutte le bufale, le menzogne, le fake news, perché è l'immaginato che si trasforma in un oggetto reale e che viene discusso in quanto oggetto reale e, in campo ontologico, non viene trattato come un prodotto di fantasia. "cappuccetto rosso" è un prodotto immaginario che rimane circoscritto nell'ambito della favola nella misura in cui è considerato una descrizione simbolica dell'immaginazione; entra come prodotto ontologico in filosofia quando "cappuccetto rosso" viene trattato come "realtà su cui discutere", ma da "non mettere in discussione la realtà fattuale". Come il Dio dei cristiani.

 

18 agosto 2022

Tornato dalla montagna sono stato a fare un po' di spesa. Prezzi aumentati in maniera esorbitante. E non si dica che è colpa della siccità o della guerra in Ucraina. E' colpa della speculazione che come sempre accampa scuse per "far la cresta" e aumentare i propri profitti a discapito dei lavoratori dipendenti che, a differenza degli imprenditori, non possono aumentare le "fatture". Votate la destra di Berlusconi e vi ritroverete il disastro dell'Euro. Perché è vero che l'Italia nell'Euro l'ha portata Prodi, ma il disastro dell'aumento del 100% dei prezzi (un Euro = 1000 lire) lo ha fatto la speculazione della Lega e di Berlusconi che, al governo, non hanno messo i controlli contro la speculazione che, al contrario, hanno messo Francia e Germania.

 

18 agosto 2022

E' morto l'avvocato Ghedini. Quante lacrime verserò e mi consolerò con una bottiglia di spumante e, alzando al calice al Sole, chiederò di rendere il suo viaggio... anche se sono consapevole che, per lui, non c'è nessun viaggio!

 

 

19 agosto 2022

Freedom in Ancient Religions as a foundation of Polytheistic Paganism

Il discorso fatto ad Atene dalla Federazione Pagana. E' un discorso che è sempre valido perché se gli uomini non comprendono gli Dèi non comprendono nemmeno la loro società.

Freedom in Ancient Religions as a foundation of Polytheistic Paganism

YOUTUBE.COM

Speech delivered by the Federazione Pagana at WCER - ATHENS 04th - 06th JUNE 2004 7TH WORLD CONGRESS OF ETHNIC RELIGIONS

 

19 agosto 2022

Sto caricando su YouTube i piccoli video con gli Inni e i discorsi in Inglese per completare il ciclo di sistemazione delle pagine su religionepagana.it. Volevo farlo su Facebook, ma Facebook non mi accoglie il formato FLV. Ora ho caricato il discorso fatto al congresso WCER ad Atene. Mi sono reso conto come quel discorso sia stato ascoltato da pochissime persone. Ne ho preso atto, tuttavia le "parole alate" rimangono.

 

19 agosto 2022

Questa è la situazione della pandemia ad oggi, 19 agosto 2022 alle ore 07.30. La pandemia continua a correre alla velocità di circa un milione di contagi al giorno. E' una forma più leggera e da "solo", ufficialmente, 2500 morti al giorno.

Siamo davanti a delle difficoltà economiche. Le difficoltà non ci sono perché i governi hanno tentato di salvare più persone possibili dati i mezzi che avevano a disposizione (e fino all'arrivo dei vaccini non ce n'erano), ma perché l'economia speculativa sta cercando di arraffare il più possibile saccheggiando le società favorite da politici non lontani dall'ideologia mafiosa e cristiana.

Stanno morendo persone anziane che, in un'economia come quella italiana, non partecipano al voto o alla propaganda politica, ma sono il perno di un'economia che, se non protetti, tenderà ulteriormente a contrarsi. Come sempre, i vecchi, gli emarginati, i senza tetto, una massa di precari che fatica a finire la giornata, non andranno a votare. Non tuteleranno i loro interessi finendo per soccombere agli interessi apparenti di commercianti e imprenditori che continueranno a mettere nuove basi per il loro fallimento economico.

 

19 agosto 2022

Zeus; the atmosphere. The breath of Nature's living Beings

Zeus; the atmosphere. The breath of Nature's living Beings

YOUTUBE.COM

Zeus generator of the life; father and son of every living of the Nature; Zeus pr

 

19 agosto 2022

Gli inferi e le interpretazioni positiviste

Émile Durkheim con la sua idea positivista dell'evoluzionismo religioso fatta propria dai cristiani (metteva il cristianesimo al vertice della scala evolutiva religiosa) e avallata da Freud e di primitivismo parallelo fra gli antichi e quelli che lui definisce "selvaggi" moderni, ha inquinato il modo di pensare e di guardare il mondo degli uomini. Sia gli antichi che i moderni dovevano (come del resto facevano i missionari) essere ricondotti ai modelli generali religiosi imposti dal cristianesimo. In questo modo il cristianesimo non appariva più come un'aberrazione della storia, ma come un fatto fra tanti del pensiero umano.

E purtroppo questo modo di pensare viene ripreso da una parte della cultura, quella pagata o favorita dall'integralismo cristiano, e fatta diventare un pensiero comune come se fosse rivelata da un qualche Dio.

Riporto dal Dizionario del Mito, a cura di Mircea Eliade pubblicato dalla Jaka Book, 2019 l'introduzione alla parola "Inferi" (pag. 260).

Il termine Inferi si riferisce alla regione sotterranea nella quale risiedono i morti; si tratta spesso del luogo in cui sono puniti i malvagi, gli ingiusti, i non redenti, i non credenti e gli immorali. Nella storia delle religioni, il concetto di Inferi compare in molti sistemi di credenze ma non abbiamo prove circa la sua esistenza nei primi stadi della cultura umana. Tuttavia negli strati più antichi della cultura egizia e delle culture indiane prevediche, esiste una grande quantità di materiale archeologico dal quale si evince che almeno le aristocrazie di queste società credevano in qualche sorta di aldilà. Ma, in queste antiche testimonianze di una esistenza post mortem, non sembra che vi fosse una distinzione tra il paradiso, dimora dei beati, e l'inferno, dimora dei dannati.

Più tardi, quando questi due regni si differenziarono, ogni religione ricorse a criteri propri per determinare il fato dell'individuo dopo la morte, la beatitudine o la dannazione. [Vedi INFERNO E PARADISO.] Tali criteri potevano essere determinati dalla nascita, dall'iniziazione rituale alla comunità, dall'esecuzione di riti prescritti in relazione a sacramenti, dalla fede in una divinità o in una serie di insegnamenti e così via; essi dipendevano dal modo in cui una certa religione definiva il corretto rapporto con il sacro.
Religioni primitive e arcaiche. Tra le popolazioni tribali di tutto il mondo, sono molto diffusi i racconti di eroici viaggi agli Inferi, spesso intrapresi da un personaggio per conto dell'intera comunità. Si segnalano per tali tradizioni i Maori della Nuova Zelanda, gli Algonchini, gli Ojiba e varie tribù delle praterie dell'America settentrionale; gli Zulu, gli Ashanti e i Dogon, in Africa, e molte altre società dell' Asia settentrionale, soprattutto della Siberia e della Mongolia, dell'America centrale e meridionale.
Tralasciando per un attimo le numerose differenze di dettaglio, si può notare che molti dei racconti relativi al viaggio post mortem agli Inferi presentano un tema comune: un eroe intraprende la discesa nel ventre di un mostro ctonio o marino, un essere spesso identificato con la Madre Terra, la Madre della Morte o la Regina della Notte. Attraverso il corpo del mostro l'eroe compie un viaggio faticoso, affrontando pericoli e ostacoli, e, alla fine, riemerge nel mondo dei vivi, passando attraverso un orifizio naturale nel corpo del mostro o creandosi egli stesso un varco. Come numerosi studiosi hanno efficacemente dimostrato, la prova che consiste nell'essere ingerito da un essere teriomorfo e nel passare attraverso vari canali del suo corpo, indica simbolicamente la prova iniziatica grazie alla quale l'eroe conquista la morte o la paura della morte e, in alcuni casi, ottiene in premio l'immortalità.
L'eroe si sottopone a una prova nella quale deve dimostrate di saper superare gli ostacoli che gli si presentano sul cammino e sconfiggere il nemico che gli blocca il passo. La discesa agli Inferi è anche la ricerca di un particolare tipo di conoscenza, di una sapienza esoterica, che è inattingibile per gli altri esseri viventi che non hanno intrapreso questo viaggio. In quanto possessore di tale conoscenza segreta, 1'eroe funge spesso da mediatore tra i vivi e i morti o da psicopompo che scorta di persona le anime dei trapassati agli Inferi.
Un tipico esempio di racconto sciamanico relativo alla discesa agli Inferi è una leggenda del popolo siberiano dei Goldi. Percuotendo il suo tamburo sacro, lo sciamano cattura l'anima del defunto in un cuscino sacro. Dopo essersi arrampicato su di un albero dal tronco intaccato, per avere un'anteprima del viaggio che seguirà, egli invoca due spiriti tutelari affinché lo assistano lungo la via e poi, in compagnia del morto e dei suoi spettrali compagni, parte su una slitta trainata da cani, appositamente preparata ed equipaggiata con una cesta piena di provviste. Dopo aver incontrato numerosi ostacoli sul cammino, i viaggiatori arrivano agli Inferi. Usando un nome falso per proteggere la propria identità, lo sciamano accompagna il morto dai suoi parenti nell'aldilà e torna immediatamente tra i vivi, portando con sé calorosi saluti e piccoli doni inviati dai trapassati ai loro congiunti viventi.

Fine citazione da Mircea Eliade. --------

Il positivismo ha la funzione di uccidere l'ideale religioso per ricondurre le persone nell'ambito cristiano. In fondo, la discesa negli inferi è quella di Gesù: come quella dello sciamano descritto? Almeno lo sciamano si prende una responsabilità. Il Gesù dei cristiani, nemmeno quella!

Riflessione su una pagina del dizionario a cura di Mircea Eliade.

 

19 agosto 2022

Quarta dose di vaccino

Lunedì vado a fare la quarta dose di vaccino anti covid-19.

So che non è risolutivo per le nuove varianti, ma è un aiuto soggettivo all'aggressione oggettiva del covid-19.

Anche oggi in Italia 124 morti. Tutte persone fragili, non c'è dubbio, ma non esiste un modello di fragilità. Molte fragilità non si conoscono nemmeno. Credono di essere forti e poi scoprono che in realtà avevano delle fragilità che non si erano mai maniestate.

 

19 agosto 2022

Hera, the Nature Light, the life

Hera, the Nature Light, the life

Hera, the Nature Light, the life

YOUTUBE.COM

On the Pagan altar of the Sacred Wood in Jesolo-Venice Autumn 2008. Hera Mother Nature called to attend the Sacred Rite.

 

19 agosto 2022

La Sublime arte della dieta dimagrante: zucchine e cipolla con un ingrediente magico e segreto che ogni dietologo sconsiglia per la prova costume del 2 novembre.

 

 

20 agosto 2022

Proteggetevi: dal covid-19 come dalla crisi economica che sta arrivando.

Proteggetevi!

Quando sarete in difficoltà nessuno sarà "compassionevole" con voi, ma diranno "ecco l'imbecille che ci è cascato", il "fesso che è nella defecazio", non come noi che siamo stati "furbi" e adesso dovrà pagare se vuole aiuto o se vuole uscire dalla situazione o, peggio ancora, pagare per perdurare nella situazione di sofferenza.

Proteggersi è l'invito dell'Anticristo. Il Cristo dei cristiani vi invita a non proteggervi e a confidare nella provvidenza divina (quella che ammazza le persone mandando i disastri).

 

20 agosto 2022

Hecate; the cosmos the life as light in the infinite

Continuo a caricare le presentazioni degli Inni religiosi in Inglese. Non si tratta "in che cosa crede la Federazione Pagana", ma che cosa vive chi pensa sé stesso come un Pagano.

Ogni Pagano può eliminare il nome di "Hecate" nel dirsi Pagano, ma non può eliminare la sostanza con la quale la Federazione Pagana qualifica ciò che chiama Hecate.

Hecate; the cosmos the life as light in the infinite

YOUTUBE.COM

In Polytheistic Pagan religion, the ritual aims to renew, in a collective way, the relation between the subject and the world in which it lives. The subject ...

 

20 agosto 2022

Riflessione su amministratori politici e cittadini

Noi osserviamo le dichiarazioni dei politici e non sappiamo distinguere fra affermazioni funzionali alle necessità del paese, in questo momento ( perché nessuno dei politici guarda oltre il momento presente) e i giochi di mafia e di controllo sociale nei quali a rimetterci è la nostra vita. Per quanto riguarda l'economia mafiosa, questa non viene contrastata dai politici, ma solo dal grande capitale e solo quando il grande capitale scorge gli effetti pericolosi di scelte distruttive. Allora alimenta una sorta di "reazione di massa" alle scelte distruttive, ma nel frattempo i cittadini entrano in sofferenza. Per quanto riguarda le scelte sociali, è in corso una guerra contro la Costituzione e in particolare contro i diritti specifici dei cittadini attraverso l'uso della magistratura che, fingendo di interpretare a proprio modo situazioni sociali e leggi costituzionali, fa violenza ai cittadini creando ingiustizia e conflitto sociale.

In questa situazione non se ne viene fuori. Si può solo mettere in chiaro le condizioni e sopravvivere non solo "scegliendo il meno peggio", ma proteggendo sé stessi. La politica fa il suo gioco, ma alla fine possono essere solo le persone fragili a pagare il prezzo. Chi ha necessità di abortire, i gay, gli emarginati, gli immigrati, il lavoro precario, l'infanzia, gli anziani, ecc. Sono gli oggetti sui quali i politici fanno presto ad agire perché non sono soggetti di interesse del grande capitale mentre sono la massa del contendere dei cristiani, della chiesa cattolica in Italia, degli evangelici in Brasile.

Alla fine la contrapposizione sembra che si riduca alla "dignità dell'uomo" contro il crocifisso. Una lotta che contende i disperati e che spesso non tocca la classe economica media o medio bassa della società. Non tocca quella classe di persone che guarda la televisione o naviga nei social, ma che vediamo muoversi, fra mille difficoltà, sotto la finestra di casa. (almeno, la vedo io a Marghera, che forse non esiste nelle altre città? Forse si vede meno nei piccoli centri dove la disperazione viene maggiormente chiusa in casa.)

 

20 agosto 2022

Quand'è che si dice che una persona è di "destra" e una persona di "sinistra" nel linguaggio comune?

Destra e sinistra è definito per come le "tendenze politiche" si siedono in Parlamento, ma che cosa significa, ideologicamente e psicologicamente, essere di destra o di sinistra?

Esiste una diversità strutturale, biologica, capace di determinare una costruzione "fisica" che determini una diversità? E se dovessero essere identificati 2 modelli, esistono dei "grigi", cioè delle condizioni intermedie, fra l'uno e l'altro?

 

20 agosto 2022

Rhea; the Being Earth the earth, the body

Questo è l'inno a Rhea e la sua presentazione in lingua Inglese.

Rhea; the Being Earth the earth, the body

YOUTUBE.COM

In the Hymn the individual recognizes the magical triplicity of life: him/herself as an actor; the world of actors in which s/he acts; the action as an actor...

Commenti

Claudio Simeoni

Ancora due piccoli filmati e poi preparo la pagina.

 

20 agosto 2022

https: //www. ansa. it/.../ negli- usa- i- vaccini- e- le- cure

Con 108000 di nuovi casi al giorno e oltre 500 morti il 19 agosto 2022, gli USA eliminano i vaccini e le cure gratuite. I cittadini USA vengono abbandonati a loro stessi in balia di una sanità privata che per curare una persona controlla che abbia l'assicurazione.

E' la libertà di essere padroni degli uomini e la libertà degli uomini di essere schiavo di uomini.

E' il modo di pensare liberale: sei libero di morire e io sono libero di farti morire.

ANSA.IT

Negli Usa i vaccini e le cure Covid non più gratis - Mondo

 

20 agosto 2022

Per chi verrà a Jesolo per il rito della Devotio: a Jesolo ci sarà una manifestazione delle Frecce Tricolore. Non so a che ora sia, ma è facile supporre che la strada di Jesolo sarà intasata da molto traffico. E' necessario premunirsi.

Commenti

F. S.

A parte le ordinarie attenzioni, per chi si intrattiene nella locale pizzeria, non è interessato dalle super code in uscita da Jesolo dalle 17 alle 21. L'arrivo a Jesolo la vedo ordinaria, dalle 15 alle 19 sarà in atto il traffico, aereo!

 

20 agosto 2022

Il Green Pass ha aiutato a rallentare la diffusione del contagio: osteggiato solo da chi ama ammazzare i più deboli!

 

20 agosto 2022

Non so come interpretare i racconti de "La nave dei folli".

A volte, leggendo alcune storie, nella mente mi sorge l'idea che l'autore dica: "Tu non devi bestemmiare Dio, "porcodioooo!"." E' come se dicesse una cosa per trasmettere l'idea del contrario.

 

 

21 agosto 2022

La Religione Pagana e le questioni etiche nella società

Federazione Pagana

Ho ricevuto una e-mail che mi poneva delle domande etiche. Dal momento che le risposte sono brevi e sintetiche, penso che siano utili a tutti.

A domanda, rispondo:

---e-mail---

Buona sera

Pensavo che nei siti della Federazione Pagana costruttrice della Religione Pagana le cose erano abbastanza chiare.

In brevissima sintesi.

Alla vostra domanda:

1) Come si pone il Vostro/a culto/organizzazione religiosa nei confronti del diritto familiare, e in particolare:
- Divorzio - Matrimonio interconfessionale/interetnico - Matrimonio tra persone dello stesso sesso - Figli nati fuori dal matrimonio - Figli di persone omosessuali - Possibilità di adozione da parte di coppie omosessuali e/o non sposate e da parte di persone single?

Noi non diamo nessun valore alla famiglia: noi diamo valore alla persona quale soggetto di diritto Costituzionale. Pertanto, una persona ha il diritto sacro di costruire tutte le relazioni con altre persone che siano di suo gradimento. Una persona deve avere la possibilità di scegliere il matrimonio con le persone che gradiscano, qualunque sia il loro sesso. Ha i diritto di fare figli con lo statuto giuridico che crede. Gli omosessuali hanno diritto alle loro scelte e a seguire i bambini e di adottarli. Chi sceglie di vivere da solo ha il diritto i mettere a disposizione le sue risorse adottando bambini.
Come Federazione Pagana, costruttrice della Religione Pagana, riteniamo che lo Stato non debba intromettersi nelle scelte personali della persona. Per contro lo Stato deve perseguire tutti gli abusi all'infanzia, non solo la pedofilia e la pederastia, ma soprattutto la violenza che viene fatta sui bambini per costringerli a pregare o ad obbedire.

Alla vostra domanda:

2) Come si pone il Vostro/a culto/organizzazione religiosa a proposito di etica generale e bioetica, e in particolare:
- Ricerca sulle staminali - Inseminazione artificiale - Eutanasia - Gravidanza di sostegno (surrogata) - Aborto?

Noi, come Federazione Pagana costruttrice della Religione Pagana riteniamo che sia un delitto e un grave crimine immorale impedire alle donne di abortire quando scelgono di abortire. Il corpo appartiene alla donna e non al feto. Noi come Federazione Pagana, costruttrice della Religione Pagana, riteniamo un sacro dovere dell'uomo la ricerca scientifica, in qualunque campo. Ciò che noi riteniamo criminale è l'eventuale sperimentazione sull'uomo senza il suo consenso consapevole.

Alla vostra domanda:

3) Che approccio ha il Vostro/a culto/organizzazione religiosa verso persone omosessuali o transessuali? E verso persone diversamente abili? La parità tra uomo e donna è rilevante per la Vostra religione?

Noi come Federazione Pagana, costruttori della Religione Pagana, siamo per la libertà sessuale di ogni persona e di ogni genere. Vogliamo impedire che qualcuno egemonizzi per fini sessuali la nostra religione: ogni tendenza sessuale fa quello che vuole, ma nessuna tendenza sessuale può egemonizzare la Religione Pagana. Noi non siamo interessati al controllo delle persone mediante l'imposizione di doveri morali in relazione al sesso.
Noi riteniamo che le persone diversamente abili siano persone con i loro bisogni e le loro specifiche esigenze.
Noi come Federazione Pagana, costruttrice della Religione Pagana riteniamo che la disuguaglianza in campo sociale ed economico fra uomo e donna è un delitto contro l'umanità. che non cade mai in prescrizione.

Alla vostra domanda:

4) Qual è l'opinione del Vostro/a culto/organizzazione riguardante sostanze stupefacenti?

Noi come Federazione Pagana, costruttrice della Religione Pagana sappiamo che le sostanze dette genericamente "stupefacenti" o "droghe" (eroina, oppio, anfetamine, mescalina, ecc.) distruggono il fisico, manipolano la percezione emotiva e danneggiano la relazione fra il singolo individui che ne fa uso e il mondo in cui viviamo. Tuttavia, ritenendo che il singolo individuo ha il diritto di usare il proprio corpo e di disporre della propria vita, riteniamo che un individuo abbia il diritto, se lo desidera, di suicidarsi e di distruggere e danneggiare il proprio corpo assumendo, se vuole, qualunque sostanza. Riteniamo che sia il diritto dello Stato proibire o la diffusione di tutte o alcune di queste sostanze colpendo, se vuole, lo spaccio o la diffusione, ma non colpendo il singolo consumatore. Se l'individuo ne fa uso è solo perché lo Stato, per i propri fini, consente (sia pur in maniera clandestina e criminalizzandola) la loro diffusione coinvolgendo nel consumo, a vario titolo, i cittadini pi ù fragili e meno informati. Il singolo individuo ha il diritto di suicidarsi; lo Stato non ha il diritto di costruire situazioni per le quali l'individuo è indotto a suicidarsi.

Cordiali saluti

Per la Federazione Pagana,

Il Pontefice eletto

Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell'Anticristo

 

21 agosto 2022

Pagan baptism of fire

Sto continuando a caricare questi filmati in lingua inglese. Ho quasi terminato di caricare la serie prima di completare la pagina.

Completare la sistemazione delle pagine si è rivelato un lavoro più lungo di quanto pensavo, ma una volta iniziato, almeno questo che presenta al pubblico, va finito.

Pagan baptism of fire

YOUTUBE.COM

The Pagan initiation of the fire baptism

 

21 agosto 2022

Impressioni sul confronto fra politici

Ho l'impressione che il confronto politico fra i partiti sia come i confronti sui social dove si discute di pancia, deretani e seni del nemico e non su ciò che si sta facendo o che si vuole fare nella politica sociale del paese. E' vero che non esistono grandi margini di manovra per i partiti stretti fra "diritti sociali formali" e "relazioni internazionali", ma esiste sempre la possibilità di togliere il diritto d'aborto, istituire campi di concentramento per i gay, deportazione in massa per gli immigrati, diminuire i salari per aiutare la Santanché e la Meloni a ripristinare gli alberghi per i poveri milionari. Esiste la possibilità di aumentare la tassazione ai dipendenti per garantire l'impunità all'evasione fiscale. Esiste la possibilità di chiudere la scuola pubblica in funzione della scuola privata come esiste la possibilità politica di distruggere la sanità.

La politica può fare questo e per farlo si parla di deretani, seni o pancia dell'altro (o quanto è "scemo") ma è bene non parlare di che cosa si vuole davvero fare. Poi, quando il paese sarà portato alla sofferenza, sarà necessario chiamare una Fornero che recuperi l'equilibrio economico e sociale tagliando altri servizi e altre libertà. Sembra che l'esperienza storica non insegni nulla.

Non c'è molto margine politico per costruire un futuro, ma c'è molto margine per distruggere il presente delle persone.

 

21 agosto 2022

The magic in the Pagan Sacred Wood of Jesolo - Venice

E questo è l'ultimo filmatino con scritte in inglese.

Domani, dopo il vaccino, cercherò di fare la pagina e, se possibile, concludere la trasformazione delle pagine che presentano filmati. Alla fine si sono rivelate oltre 70 pagine.

The magic in the Pagan Sacred Wood of Jesolo - Venice

YOUTUBE.COM

In the Pagan Polytheistic Religion's Sacred Wood in Jesolo - Venice, humans and gods perform their rites. The Gods pay homage to Nike.

 

 

22 agosto 2022

Magia e Bibbia

Chi pensa che possono esistere parole magiche capaci di modificare l'ambiente, è una persona educata nella bibbia: Dio disse "sia la luce e la luce fu". Purtroppo le persone non si rendono conto di quanto sia sottile e viscido l'inganno cristiano che viene veicolato attraverso centinaia di migliaia di racconti per costringere le persone a farlo proprio. Il Dio dei cristiani non si emoziona e il rapporto descritto con Maria è un rapporto di stupro che legittima il diritto dei cristiani di stuprare chiunque.

E' l'ebraismo che attraverso la Bibbia inventa Cabala nel XII e XIII secolo dell'era moderna. La parola che esprime un atto magico è imitazione anche dei vangeli dove Gesù dice: "Alzati e cammina!". E' proprio del cristianesimo, realizzate nella preghiera, le parole magiche che modificano il presente che le persone vivono.

La magia è trasformazione del soggetto nel mondo in cui vive che, poi, trasmette la propria trasformazione soggettiva alle generazioni di soggetti che lo seguono. Fu magia l'atto con cui uno più esseri uscirono dal brodo primordiale e, trasformazione dopo trasformazione, produssero il presente. Nessuna parola, ma gesti con cui agivano nel mondo in qualunque modo questo era soggettivamente percepito.

 

22 agosto 2022

L'archeologia e la religione Pagana: il Partenone

Ho terminato di sistemare il ciclo di pagine in religionepagana.it. Sono lavori che si fanno ad agosto anche se, ogni tanto, li faccio tutto l'anno come pausa. Solo che questo ciclo di oltre 80 pagine web da sistemare era un po' impegnativo.

L'archeologia e la religione Pagana: il Partenone

RELIGIONEPAGANA.IT

Il museo del Partenone di Atene nel 2004.

 

22 agosto 2022

Mi sono Vaccinato. Quarta dose. Li ho fatti tutti: due dosi Astra zeneca, moderna e phfaizer. E poi qualcuno dice che il vaccino fa male.

Commenti

A. G. B.

Senza il vaccino, molti di loro sarebbero sotto ad una fila di cipressi

 

22 agosto 2022

Un italiano sul podio!

 

22 agosto 2022

Ci sono persone che hanno il ruolo delle mucche: molti vitelli si accostano alle sue mammelle. Qualcuno beve il latte e qualcuno lo sputa, ma né gli uni, né gli altri vivrebbero senza quella mucca e le sue mammelle.

 

 

23 agosto 2022

Vaccino: quarta dose

Ho fatto la quarta dose di vaccino. Non ho avuto il dolore al braccio che molti hanno lamentato, ma ho avuto febbre tutta la notte fino al mattino. Ora sto bene, ma mi sento debole. Piccolo prezzo da pagare.

 

01 agosto 2022

Armi di distrazione di massa

E' iniziato il martellamento mediatico con le armi di distrazione di massa. Ora iniziano i film fantasy, calcio a raffica, notizie di cronaca scarsi e mirate per suscitare adesioni a parti politiche evitando che le persone ragionino. E' "finita", così credono, l'era del covid-19 è iniziata l'era del controllo delle persone. Specialmente in vista delle elezioni. La "destra" continua ad attendere l'"uomo del destino"; Berlusconi sul predellino che distrugge l'economia; Salvini che sfiducia sé stesso riconoscendo di essere un fallito e ora aspettiamo la "donna del destino" che distrugga ulteriormente le condizioni di vita delle persone. Triste, ma è così.

 

 

24 agosto 2022

L'Altare

 

24 agosto 2022

Il Giappone e il covid-19

Trovo quanto meno sconcertante che l'informazione taccia il fatto che il Giappone è il paese che, in questo momento, il covid-19 è in fase di espansione eccezionale. La diffusione del covid-19 ha superato quella degli USA e la mortalità sta aumentando in maniera preoccupante. Io ricordo quando il Giappone era additato ad esempio nelle strategie di contenimento della pandemia. Strategie alternative a quelle cinesi. Negli ultimi 28 giorni il Giappone ha avuto quasi 6milioni di nuovi contagi e una media di circa 200 morti al giorno, Anche la Corea del sud ha superato in numero di contagi gli USA. Questo è un esempio dell'informazione-propaganda. Non informa sui fatti, ma usa i fatti come veicolo di propaganda dando ai fatti un'interpretazione funzionale alla propaganda. Per contro, si tacciono i fatti che potrebbero smentire l'attività di propaganda.

 

24 agosto 2022

Se la destra vincerà, e stando ai sondaggi è probabile, le donne dovranno stare a casa a fare figli per la patria, i gay saranno criminalizzati, gli immigrati chiusi nei campi di concentramento e le aziende non avranno personale regolare, ma solo lavoro nero e sottopagato (poverini, non ci stanno con i costi). Non sono in grado di toccare la grande economia che è in mano al controllo internazionale, ma sono in grado di aggravare la vita delle persone rendendo conflittuale ogni situazione della vita quotidiana.

 

24 agosto 2022

E questa, chi è che la riconosce?

Commenti

Tree Carey

It is the Female Mandrake root, taken after a medieval woodcut from around France, if I’m correct. I like how it has weathered with time.

 

24 agosto 2022

Non è insolito al Bosco Sacro incontrare la civetta, anche di giorno.

Commenti

M. C.

Come diceva il superstizioso di Teofrasto all'udirne il verso: Atena è più forte

 

24 agosto 2022

Willy

 

24 agosto 2022

Anche oggi, 112 morti per covid-19 in Italia. Una settimana fa erano 128 e ieri 135 e non ne parlano in campagna elettorale.

 

24 agosto 2022

E' proprio di chi pratica religione pagana osservare il mondo in cui vive e meravigliarsi dei suoi infiniti aspetti, Se così non facciamo, non siamo in grado nemmeno di osservare il mondo degli uomini e di cogliere i significati degli infiniti aspetti che da quel mondo emergono.

 

24 agosto 2022

Chi non ha mai amato questo animaletto per le sue caratteristiche? Eppure è un animale domestico che abita molte case, adottato per la sua grazia e per il suo affetto.

 

24 agosto 2022

E' fascismo.

Scrive Nietzsche:

Che cos'è buono? - Tutto ciò che eleva il senso della potenza, la volontà di potenza, la potenza stessa nell'uomo.
Che cos'è cattivo? - Tutto ciò che ha origine dalla debolezza. Che cos'è felicità? - Sentire che la potenza sta crescendo, che una resistenza viene superata. Non appagamento, ma maggior potenza; non pace sovra ogni altra cosa, ma guerra; non virtù, ma gagliardia (virtù nello stile del Rinascimento, virtù libera dall'ipocrisia morale).
I deboli e i malriusciti devono perire: questo è il principio del nostro amore per gli uomini. E a tale scopo si deve anche essere loro d'aiuto. Che cos'è più dannoso di qualsiasi vizio? - Agire pietosamente verso tutti i malriusciti e i deboli - il cristianesimo ...

Nietzche, L'Anticristo, capitolo 2, Editore Adelphi, 1977, pag. 4 e 5

Come dicevo all'amico Michele, è la differenza fra chi, come il cristianesimo, usa i poveri come mezzo di potere e dominio nella società e chi, non conoscendo le dinamiche del capitalismo cristiano, ritiene che, eliminare i "non consumatori" nella società renda la società più ricca dimenticando chi produce la ricchezza.

Sta passando l'idea propagandistica secondo cui è l'imprenditore che dà il lavoro all'operaio nascondendo il fatto che sono gli operai che rendono ricchi gli imprenditori. Sia direttamente, col loro lavoro, sia indirettamente facendo avere all'imprenditore aiuti economici quando gli operai non lo fanno guadagnare abbastanza.

E' un po' quello che succederà agli italiani con la vittoria delle destre, come è successo negli USA con la vittoria di Trump e in Brasile con Bolsonaro: sono i paesi che non hanno preso provvedimenti e che hanno avuto più morti per covid-19.

Commenti

M. C.

Infatti credo che Nietzsche non fosse un grande conoscitore del popolo viste le sue frequentazioni aristocratiche

M. C.

E Buddha e Dioniso e Wagner ecc ecc. Non era un uomo era un pantheon condominiale

 

24 agosto 2022

Se mettete i piedi sul tavolo potreste essere imitati dalle galline: nel Bosco Sacro fanno così!

 

 

25 agosto 2022

Uccidere la libertà

La tecnica per uccidere la libertà è semplice. Non si parla della libertà delle persone, ma della libertà come un oggetto in sé. Un'astrazione impersonale. Un Dio su un altare verso il quale le persone in ginocchio tendono, ma che tutti possono interpretare a modo loro per farsi gli affari propri alla faccia di tutte le altre persone. Alla fine, solo Dio, la Libertà, è libera di violentare le persone perché tutte le persone tendono alla libertà che immaginano.

 

25 agosto 2022

.

Walter Gemin è con Claudio Simeoni (ha condiviso con...)

A volte nelle cazzate ci sono più verità che nella cultura tanto osannata, con rispetto parlando.

Balasso e Dio

YOUTUBE.COM

Balasso e Dio

Dio ha accettato di farsi intervistare...

Commenti

Claudio Simeoni

La cultura è impegno, lavoro. La cultura è una continua risoluzioni di contraddizioni nella relazione fra i conflitti del vissuto soggettivo, la capacitò del soggetto di trasformare i vissuti soggettivi in oggettività estraniandosi dalla propria soggettività soggettivando l'oggettività di altre esperienze che si fanno cultura manifestando il potere personale della discriminazione attraverso il quale, pur non essendo in possesso di tutti gli elementi di conoscenza razionale, è in grado di scegliere la meno delirante per costruire la propria visione del mondo. (la scarsità di virgole è voluta)
Balasso è un comico e nella comicità si dicono tante stupidaggini nelle quali le persone riconoscono o proiettano il loro modo di essere e considerano le stupidaggini anche interessanti. Ma tu, prova a metterti nella mia riflessione.
Non si deve fare del male agli uomini, ma il Dio dei cristiani va "impiccato" perché è l'oggetto principe della manipolazione mentale infantile ed è la fonte del disagio sociale, della dipendenza, del bullismo, dello schiavismo della supremazia dell'uomo sull'uomo e, in sostanza, la fonte dei delitti sociali (l'uomo non è creato ad immagine e somiglianza di Dio, l'uomo diviene adattandosi alle condizioni del mondo e in questo adattamento costruisce il suo modo di pensare e di agire) ecc. E secondo te io posso trovare qualche cosa di divertente nel trasformare il Dio cristiano in un soggetto da intervista?
Poi, per quanto riguarda i testi gnostici, io li ho analizzati 30 anni fa e conosco le farneticazioni interpretative esoteriche e le cazzate sugli esseni che vengono sempre riproposte per far fesse le persone.
Penso che alle 5 del mattino ho scritto pure troppo. Buona giornata.

 

25 agosto 2022

Riflessione alchemica

Ieri stavo parlando con un amico e il discorso è caduto su un suo conoscente che fa l'alchimista e che ha la casa piena di "cose strane" raccolte in giro per il mondo. Io ho riflettuto un po' e poi gli ho detto: "Alchimisti? Ma solo io vi ho spiegato, se volete applicarlo, come trasformare il piombo in oro!". Sapere il risultato di una sostanza fisica mescolata con un altro elemento, non è alchimia, Sono bambini che giocano al piccolo chimico. Ne ha fatti di passi la chimica da quando si è iniziato a giocare con i distillati. Ma mai ha trasformato il piombo in oro e di piombo sono piene le casse da morto.

 

25 agosto 2022

C'è un modo, definibile come criminale, per ostruire la disinformazione e alimentare la violenza sociale. Scrive la Repubblica che secondo l'OMS il covid-19 ha fatto un milione di morti nel mondo. Così a spanne interpretando la dichiarazione del giornale La Repubblica forse "quest'anno, nel 2022" il covid ha fatto un milione di morti facendo un minimo di calcolo fra le varie ondate da gennaio e considerando la minore mortalità di queste varianti. In realtà, stando ai dati ufficiali diffusi dalle organizzazioni sanitarie nazionali, il covid-19 ha fatto oltre 6 milioni e mezzo di morti. Dare le notizie in questo modo, è il modo con cui il giornale La Repubblica alimenta la propaganda nazista in Italia: si vergogni!

 

25 agosto 2022

Domani sono a Jesolo. Finisco di preparare l'Altare e a fare il rito di purificazione. A Jesolo stiamo sperimentando l'impostazione del rito dopo dopo tutti gli anni che abbiamo fatto il rito sull'Altipiano di Asiago. Nel 2020 abbiamo tentato di replicare lo schema di Asiago, ma un conto è fare questo rito all'ombra di un bosco e un altro conto è farlo sotto il sole a picco sull'Altare a Jesolo. Per questo nel 2021 abbiamo adottato la tecnica di recitare la Devotio, come regola generale, da seduti, uno alla volta davanti al fuoco mentre le altre persone attendono il loro turno sedute all'ombra. Essendo la Devotio un rito che ha il suo potere nelle emozioni e nelle relazioni emotive che l'individuo costruisce fra sé e il mondo in cui vive, seduti o in piedi, non cambia nulla e, per quanto è possibile, lo stare comodi è la condizione ideale per onorare gli Dèi.

Nella foto sono in evidenza come abbiamo fatto il rito nel 2020 (foto in alto) e come lo abbiamo fatto nel 2021, foto in basso.

 

 

26 agosto 2022

Farà il video del discorso della trasformazione del piombo in oro. Il video che Franco ha mandato in diretta. Sarà buffo vedere io che parlo e Franco Santin che mi riprende di spalle.

Commenti

Franco Santin

Se volevo inquadrare anche il braciere, senza allontanarmi da te per mantenere l'audio buono, non avevo alternativa. Meglio tagliare la prospettiva, che tagliare il volume del parlato, o... sbagliato! 😊

Franco Santin

E poi, controlla a chi parlavi, chi avevi davanti, oltre al braciere!

Franco Santin

Bè, ho fatto progressi, una volta precedente t'avevo persino tagliato!

 

26 agosto 2022

La Devotio: trasformare il piombo in oro

Trasformare il piombo in oro è l'arte dell'alchimia, della trasformazione. Ma che cosa significa davvero?

Cosa significa la parola "piombo"?

Cosa significa la parola "oro"?

Sapete leggere il simbolismo degli antichi superando il contingente?

0:28 / 11:48

Federazione Pagana era in diretta.

Trasformare il piombo in oro è l'arte dell'alchimia, della trasformazione. Ma che cosa significa davvero?

Cosa significa la parola "piombo"?

Cosa significa la parola "oro"?

Sapete leggere il simbolismo degli antichi superando il contingente?

 

26 agosto 2022

Accensione fuoco per la purificazione dell'Altare

La presentazione della purificazione del rito della Devotio. Ho tentato di caricarlo su Fecebook, ma non si caricava.

Accensione fuoco per la purificazione dell'Altare

YOUTUBE.COM

Accensione fuoco per la purificazione dell'Altare

Accensione del fuoco per la purificazione dell'Altare Pagano in vista del rito della Devotio che si celebrerà il 28 agosto 2022 alle ore 17.30 presso il Bosco Sacro in Jesolo.

 

 

27 agosto 2022

Da lunedì inizia ufficialmente la crisi finanziaria.

 

27 agosto 2022

Conoscere il futuro

Per conoscere il futuro è necessario imparare a leggere e interpretare le trasformazioni del presente.

Una volta che una persona è in grado di interiorizzare le possibilità di trasformazione di un presente percepito (o crede di essere in grado di...) vi offre in vari modi il futuro,

Ve lo presenta lo psicologo, sotto forma di analisi.

Ve lo presenta il cartomante, sotto forma di tarocchi,

Ve lo presenta il meteorologo, sotto forma di previsioni atmosferiche.

Ve lo presenta l'economista, sotto forma di previsioni economiche.

Ve lo presenta il virologo, sotto forma di andamenti di sviluppo pandemici.

Ve lo presenta l'ubriaco nel bar, sotto forma di previsioni calcistiche.

Alla fin fine, il minimo comune denominatore dell'uomo che prevede il futuro è l'uomo che abita il proprio mondo e le sue previsioni di futuro dipendono solo dal suo abitare il mondo al di là degli strumenti che afferma di usare per fare le previsioni di futuro.

Tanto più l'individuo che prevede il futuro è coinvolto nelle condizioni del mondo e tanto più precise saranno le sue previsioni di futuro in quanto il coinvolgimento costringe ad emergere l'intuizione dentro di lui; tanto meno l'individuo è coinvolto nelle condizioni per le quali prevede il futuro e tanto più le sue previsioni sono fallaci.

Pertanto: che voi siate cartomanti, virologi, psicologi, meteorologi, economisti, sondaggisti politici, ubriaconi da bar, camerieri, banchieri, fisici nucleari, pulitori di gabinetti, ecc. le vostre previsioni saranno perfette solo se le vostre previsioni attraverseranno le vostre emozioni coinvolgendo le vostre trasformazioni soggettive.

Il resto, sono solo il mezzo con cui presentate voi stessi.

[e non pensate che mi metta a correggerla].

 

27 agosto 2022

Gramsci e l'infanzia

Ho trovato questa riflessione di Gramsci relativa alla formazione della conoscenza del bambino e l'ho trovata estremamente interessante. I Gesuiti erano e sono degli specialisti nella coercizione della struttura emotiva dei bambini che da adulti non potranno mai più vivere se non assecondando gli elementi della coercizione emotiva subita nell'infanzia. La questione dell'educazione dell'infanzia è un discorso mai risolto perché la chiesa cattolica (come la ortodossa e la protestante) vogliono continuare ad averne il controllo.

Scrive Antonio Gramsci nel 1929:

In generale ho osservato come i «grandi» dimentichino facilmente le loro impressioni infantili, che a una certa età svaniscono in un complesso di sentimenti o di rimpianti o di comicità o altro di deformante. Così si dimentica che il bambino si sviluppa intellettualmente in modo molto rapido, assorbendo fin dai primi giorni della nascita una quantità straordinaria di immagini che sono ancora ricordate dopo i primi anni e che guidano il bambino in quel primo periodo di giudizi più riflessivi, possibili dopo l'apprendimento del linguaggio. Naturalmente io non posso dare giudizi e impressioni generali, per l'assenza di dati specifici e numerosi; ignoro quasi tutto, per non dire tutto, perché le impressioni che mi hai comunicato non hanno nessun legame tra di loro, non mostrano uno sviluppo. Ma dal complesso di questi dati ho avuto l'impressione che la concezione tua e di altri della tua famiglia sia troppo metafisica, cioè presupponga che nel bambino sia in potenz a tutto l'uomo e che occorra aiutarlo a sviluppare ciò che già contiene di latente, senza coercizioni, lasciando fare alle forze spontanee della natura o che so io. Io invece penso che l'uomo è tutta una formazione storica, ottenuta con la coercizione (intesa non solo nel senso brutale e di violenza esterna) e solo questo penso: che altrimenti si cadrebbe in una forma di trascendenza o di immanenza. Ciò che si crede forza latente non è, per lo più, che il complesso informe e indistinto delle immagini e delle sensazioni dei primi giorni, dei primi mesi, dei primi anni di vita, immagini e sensazioni che non sempre sono le migliori che si vuole immaginare. Questo modo di concepire l'educazione come sgomitolamento di un filo preesistente ha avuto la sua importanza quando si contrapponeva alla scuola gesuitica, cioè quando negava una filosofia ancora peggiore, ma oggi è altrettanto superato. Rinunziare a formare il bambino significa solo permettere che la sua personalità si sviluppi accogliendo caoticamente dall'ambiente generale tutti i motivi di vita. E' strano ed interessante che la psicoanalisi di Freud stia creando, specialmente in Germania (a quanto mi appare dalle riviste che leggo) tendenze simili a quelle esistenti in Francia nel Settecento; e vada formando un nuovo tipo di «buon selvaggio» corrotto dalla società, cioè dalla storia. Ne nasce una nuova forma di disordine intellettuale molto interessante. A tutte queste cose mi ha fatto pensare la tua lettera.

Può darsi, anzi è molto probabile, che qualche mio apprezzamento sia esagerato e addirittura ingiusto. Ricostituire da un ossicino un megaterio o un mastodonte era proprio di Cuvier, ma può avvenire che con un pezzo di coda di topo si ricostruisca invece un serpente di mare.

Antonio Gramsci, Lettere dal carcere, lettera a Giulia del 30 dicembre 1929, Editore Einaudi, 1971, pag. 117 - 118

La riflessione in Gramsci, rimane fine a sé stessa. Il Partito Comunista non si pose mai la questione dell'infanzia preferendo, seguendo la linea di Stalin che lasciò alla chiesa ortodossa la gestione dell'infanzia sovietica [e le conseguenze, nella formazione delle idee, lo vediamo anche nella quotidianità di oggi dalla Lettonia all'Ucraina alla Russia], lasciare la formazione dell'infanzia alla chiesa cattolica che si preoccupò di coltivare il fascismo e il razzismo nella società italiana in contrapposizione alla democrazia che la chiesa cattolica vive come il "male assoluto".

C. S.

 

27 agosto 2022

Avete idea di com'è la situazione economica in Inghilterra dopo la Brexit?

 

27 agosto 2022

E questa situazione Inglese è vecchia di tre mesi fa. Ora la situazione è peggiorata. DIFENDETEVI, perché io vedo tempi bui già dai prossimi giorni (intanto ieri ancora 99 morti da covid-19 in Italia).

 

27 agosto 2022

Ho completato la serie dei dizionari di Mircea Eliade compreso quello sull'ebraismo in 2 volumi. In tutto sono 11 volumi. Forniscono una mole enorme di dati per ogni tema religioso. Alcuni dizionari della serie non li ho presi perché penso di aver speso abbastanza.

 

27 agosto 2022

Il significato di "misticismo"

Scorrendo i dizionari a cura di Mircea Eliade mi sono imbattuto nel termine "misticismo". Mi sembra superfluo dire che il dizionario dedica 20 pagine al termine misticismo passando in rassegna il misticismo cristiano, ebreo, induista, musulmano e buddista.

Voglio riportare solo l'introduzione ricordando che noi Pagani abbiamo fin da subito respinto ogni forma di misticismo, che riteniamo una manifestazione della malattia mentale dell'individuo, in quanto siamo consapevoli che la religione è uno strumento dell'uomo con cui vivere nella quotidianità e non uno strumento usato da alcuni uomini per dominarne altri.

MISTICISMO

Difficilmente si potrebbe trovare una definizione al tempo stesso significativa e completa, così da comprendere tutte le esperienze che, in un modo o nell'altro, sono state descritte come "mistiche". Già nel 1899, Dean W.R Inge ne elencava venticinque. Da allora lo studio delle religioni si è considerevolmente ampliato e nuovi culti, presumibilmente mistici, sono sorti ovunque. L'origine etimologica del termine è di scarso aiuto nella formulazione di una definizione chiara. Nei culti di mistero greci, infatti, il termine myein (restare silenziosi) probabilmente si riferiva alla segretezza dei riti iniziatici. Ma in seguito, specialmente nella dottrina neoplatonica, il silenzio "mistico" venne a significare una contemplazione senza parole. Ma anche questa "contemplazione" non coincide perfettamente con il nostro uso del termine, dal momento che il termine greco theoria indica sia la conoscenza speculativa sia ciò che noi chiamiamo propriamente contemplazione.

Neppure il termine cristiano antico mystikos corrisponde alla nostra attuale interpretazione, dato che esso si riferisce all'accezione spirituale che i cristiani intravvedevano, alla luce della Rivelazione, dietro all'originario significato letterale delle Scritture. Alla fine, l'idea che vi fosse un significato nascosto sotto le apparenze superficiali fu applicato a ogni realtà spirituale (i sacramenti, specialmente l'Eucarestia, e pure la natura stessa, intesa come espressione della maestà di Dio). Tuttavia, il carattere rigorosamente personale che così immediatamente associamo al termine mistico non gli appartenne mai.

Tra il IV e il v secolo, il significato cristiano cominciò a far proprie le connotazioni greche del silenzio e della segretezza. Secondo Dionigi l'Areopagita, importante teologo forse di origine siriaca, la teoria mistica consisteva nella consapevolezza spirituale dell'ineffabile Assoluto, posto al di là della teologia dei nomi divini. Anche per lui, l'intuizione mistica apparteneva essenzialmente alla comunità cristiana, non alla speculazione personale o all'esperienza soggettiva. Contrariamente a questo significato obiettivo e comune, il Cristianesimo occidentale, soprattutto sotto l'influsso di Agostino, alla fine giunse a riferire il termine mistico a uno stato soggettivo della mente. Perciò Jean de Gerson, cancelliere alla Sorbona nel xv secolo, descrisse la teologia mistica come «una conoscenza sperimentale di Dio, ottenuta abbracciando l'amore unitivo». In questa definizione riscontriamo l'accezione propria dell'uso moderno, che intende uno stato di coscienza che supera l'es perienza ordinaria grazie all'unione con la realtà trascendente.

Con una tale ampia gamma di significati, non c'è da sorprendersi che i commentatori discordino sulle caratteristiche dell'esperienza mistica.

Da: Dizionario dell'esperienza, vita religiosa individuale e collettiva, a cura di Mircea Eliade, editore Jaka Book, 2019, pag. 369

Il testo continua con le esperienze mistiche di cristiani, ebrei, buddisti, induisti, musulmani. In tutte le esperienze il motivo ricorrente sono gli effetti della malattia mentale associata ad un forte condizionamento emotivo religioso imposto nell'infanzia.

Malattie mentali come la schizofrenia, la paranoia, la nevrosi ecc. hanno la capacità di condizionare la percezione del mondo distorcendola e riempiendola di illusioni e di allucinazioni i cui contenuti richiamano la manipolazione mentale subita dall'individuo nell'infanzia. Una distorsione della percezione nella quale il soggetto veicola il proprio desiderio trasformando il proprio io represso in una dimensione di assoluto e di onnipotente.

La psichiatria tratta questi casi quando questi casi creano difficoltà e conflitto fra il singolo individuo e la società civile. Non li tratta, dal punto di vista medico, quando l'effetto della malattia mentale non pregiudica né la vita dell'individuo né il diritto di dominio dell'autorità sugli individui.

Che il sistema psichiatrico tratti o non tratti dal punto di vista medico questi malati che si identificano con Dio, con qualche assoluto di cui si fanno messaggeri, La volontà di dominio e di possesso sviluppata da queste persone deliranti nei confronti di altre persone della società civile porta spesso a crimini e a violenze nei confronti di persone più deboli alimentando la dimensione dell'assolutismo politico nella società civile a discapito di altri gruppi di persone che vengono discriminate per sesso, razza, condizione sociale o predilezioni sessuali.

Noi Pagani abbiamo rifiutato fin da subito queste forme di misticismo che releghiamo nell'ambito della malattia mentale e non nell'ambito della religione.

 

 

28 agosto 2022

Oggi il rito della Devotio al Bosco Sacro in Jesolo.

 

28 agosto 2022

0:10 / 7:20

Federazione Pagana era in diretta.

Diretta rito Devotio.

 

28 agosto 2022

Sono tornato da Jesolo dopo il rito. Gli amici hanno la capacità di farti star bene.

 

 

29 agosto 2022

Noi abbiamo recitato la Devotio mentre gli aerei delle Frecce Tricolore occupavano con i loro rumori il cielo sotto un Sole di fine agosto. Davanti a noi bruciava il fuoco che ogni vita alimenta per poter assicurare un futuro agli uomini e alle loro società nonostante i continui problemi.

 

29 agosto 2022

Ho controllato il filmato della Devotio col continuo passaggio delle Frecce Tricolore e l'elicottero finale. Non pubblicherà quel filmato, lo tengo per noi come documento è un rito troppo intimo per metterlo in pubblico. Ciò che è stato pubblicato è più che sufficiente per documentare il rito.

 

29 agosto 2022

Cos'è insano in campo religioso?

Non c'è nulla di più "insano" in campo religioso dell'idea dell'esistenza di un Dio assoluto, di un "Tutto cosciente", di un "Essere assolutamente necessario", da porre al di sopra e a tutore morale della vita degli uomini.

Ogni singolo uomo o donna sono la totalità della loro esistenza e fine e trasformazione della loro esistenza sono loro stessi in cui abitano le forze della vita che chiamiamo "Dei" e che loro esprimono nelle loro azioni e nelle loro decisioni.

Porre un Essere Supremo, un Dio assoluto, un Tutto, un Uno al di sopra di uomini e donne che determini morale, comportamenti e fini della vita dell'uomo (karma, reincarnazione, paradiso/inferno, nirvana, ecc.) è uno strumento con cui dominare gli Dèi che l'uomo esprime nella sua esistenza.

E' un modo per impedire all'uomo e alla donna di aprire le "bronzee porte" per permettere ai Titani di uscire dall'Ade del suo cuore e abitare, per qualche istante di consapevolezza, la sua coscienza.

Se Zeus ha posto "bronzee porte" per separare la coscienza razionale dal fiume emotivi che da dentro l'uomo tende a riversarsi in essa, imporre regole morali e sensi di colpa equivale a distruggere l'equilibrio di Zeus dentro l'uomo e portare l'uomo al fallimento della sua esistenza.

 

29 agosto 2022

Reincarnazione e schiavismo

Non ci sono molti esempi nella storia dell'uso della reincarnazione per fissare il dominio dell'uomo sull'uomo.

Lo stesso concetto platonico di reminiscenza pone l'accento sull'impossibilità dell'uomo di costruire la sua conoscenza in quanto tutto è ricordo delle esperienze di vite passate che determinano la qualità dell'esistenza nel tempo presente. "Sei stato un malvagio e per questo nasci donna"! Hai commesso una serie di azioni e per questo nasci ricco o povero e non hai diritto di modificare la tua condizione assegnata alla nascita.

Per fissare il dominio dell'uomo sull'uomo mediante la reincarnazione è necessario stabilire una serie di caratteri oggettivi rivelatori della reincarnazione del soggetto in un "nuovo corpo".

Che l'uomo sia una reincarnazione o non sia una reincarnazione, non interessa. Ma quando si stabiliscono dei caratteri per i quali si stabilisce un potere, un dominio dell'uomo sull'uomo affermando che quei caratteri certificano la qualità del reincarnato, la questione cessa di essere una questione puramente religiosa per diventare una questione sociale e di controllo sociale.

Scrive il Dizionario del Mito a cura di Mircea Eliade:

Successione non genealogica.

Il Buddhismo tibetano (Lamaismo) illustra le qualità opposte di un ordine dinastico da cui è stata totalmente bandita la successione genealogica. Nel XV secolo i monasteri della setta Dge-lugs-pa (Gelugpa), un ordine che praticava il celibato, sede originaria della dinastia del Dalai Lama, promulgò una dottrina che contemplava le reincarnazioni successive come il modo di accesso all'autorità divina. Si credeva che il Dalai Lama sarebbe rinato in qualche fanciullo non imparentato con lui e a lui ignoto, e che attraverso questa reincarnazione egli avrebbe continuato la sua opera di illuminazione. Scoperto al termine di una estenuante ricerca che ne portava alla luce i tratti divini e la prova di un'esistenza precedente, il nuovo Dalai Lama veniva istruito sui doveri della sua carica durante un periodo interinale di reggenza. La dottrina tibetana poneva da parte le considerazioni tradizionali sull'individualità e la distinzione familiare in modo tale che la presenza divina, man ifestazione del Buddha, apparisse direttamente, in forma quasi umana. Tuttavia, per quanta autorevolezza questo sistema si sia guadagnato a favore di una maggiore immediatezza di accesso alla fonte religiosa, essa fu almeno in parte dissipata dalla dispersività delle sue parti costitutive. Privi di affiliazione a una linea sistematica di successione, gli aderenti al Lamaismo erano liberi di aderire a uno qualunque dei numerosi monasteri, ciascuno dei quali era guidato da un abate, lui stesso reincarnazione di un lama minore.

Da: Dizionario del Mito, a cura di Mircea Eliade, ed. Jaca Book, 2019, al vocabolo "Genealogia", p. 219 - 220

I caratteri che individuavano il reincarnato determinavano il potere sociale non tanto del reincarnato, ma dell'insieme sociale che manipolava la struttura emotiva del nuovo nato per adattarlo ai doveri imposti a cui dovrà attendere una volta adulto.

Trasferire un concetto del genere in una struttura sociale garantisce privilegi per alcune persone e la schiavitù, in virtù delle reincarnazioni, della massa delle persone.

Il reincarnato e la sua cerchia non zappano la terra, ma costringono altre persone a zappare la terra fruendo dei prodotti del loro lavoro: appunto, schiavitù.

Riporto da un sito internet un piccolo estratto:

" Nel 1953, la maggioranza della popolazione rurale - circa 700.000 su una popolazione totale stimata 1.250.000 - era composta da servi della gleba. Vincolati alla terra, veniva loro assegnata soltanto una piccola parcella fondiaria per poter coltivare il cibo atto al sostentamento. I servi della gleba e il resto dei contadini dovevano in genere fare a meno dell'istruzione e dalle cure mediche. Trascorrevano la maggioranza del loro tempo sgobbando per i monasteri e per i singoli Lama di alto rango, e per un'aristocrazia secolare, laica, che non contava più di 200 famiglie. Essi erano in effetti proprietà dei loro signori, che gli comandavano quali prodotti della terra coltivare e quali animali allevare. Non si potevano sposare senza il consenso del loro signore o Lama. Se il suo signore lo avesse inviato in un luogo di lavoro lontano, un servo avrebbe potuto essere facilmente separato dalla sua famiglia. I servi potevano essere venduti dai loro padroni, o sottoposti a tortura e morte.

Se dobbiamo dar credito al racconto di una donna ventiduenne, ella stessa serva fuggiasca, il signore tibetano era solito selezionare fra il meglio della popolazione femminile di servitù della gleba: "Tutte le ragazze graziose della servitù erano solitamente prese dal proprietario come domestiche e trattate come lui desiderava." Esse "erano soltanto schiave senza alcun diritto." La servitù necessitava di un permesso per recarsi ovunque. I proprietari terrieri avevano l'autorità legale di catturare e impiegare metodi coercitivi, sino alla violenza, nei confronti di quelli che tentavano di fuggire, obbligandoli a tornare indietro."

Tratto da: " Feudalesimo amichevole: il mito del Tibet"

Capisco la voglia di individui di rivendicare "vite passate gloriose" per ovviare alla miseria che vivono in questo presente. Ma è la miseria in questo presente il loro vero problema che non vogliono affrontare rivendicando un glorioso passato.

Nel Tibet lo schiavismo fu abolito nel 1959 dal Partito Comunista Cinese che se ne sbatteva altamente dei diritti dei reincarnazionati che pretendevano di essere i padroni degli uomini e quando i reincarnazionati vollero riprendere il potere (con l'aiuto della CIA degli USA) partirono come migranti dal Tibet portando via i loro averi che avevano rubato alla popolazione.

Questo significato sociale della reincarnazione era lo stesso significato che alla reincarnazione attribuiva Platone e le sue ipotesi d'uso se fosse stato il padrone e dominatore di una qualche società. Platone lo ha teorizzato, qualcuno lo ha applicato. D'altro canto, il buddismo è una costola del platonismo. Lo stesso vale per l'indicazione di Gesù di bruciare le persone, che ritiene loglio, nei forni: poi, qualcuno, educato nel catechismo cristiano, finisce davvero per costruire i forni crematori.

Non è buffo, ma è triste. E' triste vedere degli uomini e delle donne fallite nello sviluppo della loro esistenza e identificarsi coll'essere dei "padroni di schiavi" per volontà divina e non identificarsi con gli "schiavi" e modificare in meglio le condizioni di vita della società.

 

29 agosto 2022

Due girini discutevano nello stagno nuotando nell'acqua torbida. Uno girava come impazzito fra le canne che spuntavano dalla melma e uno annoiato cercava un po' di acqua limpida. Veloci si muovevano i pesci in quelle acque stagne. Per questo loro muoversi, uno divenne rana e l'altro cibo.

[pubblicato nel dic. 2017]

 

 

30 agosto 2022

Il cristiano e Dio

Gli oggetti immaginari si impongono alla mente dell'uomo con lo stesso meccanismo degli oggetti reali dell'esperienza.

Una volta che un oggetto immaginario, Dio, viene imposto ad una coscienza, questa provvede a dargli una forma e una funzione che installa dentro sé stessa e sulla quale riversa le proprie emozioni e le proprie aspettative.

L'oggetto immaginario imposto ha la capacità di presentarsi come una realtà dalla quale il soggetto, oltre un certo livello di installazione mentale dell'oggetto, non può né prescindere né accettare la negazione della realtà oggettiva dell'oggetto immaginato.

Scrive Antonio Damasio in Emozione e Coscienza:

Si torni ora al caso di un oggetto che in realtà non è presente, ma è presente nella memoria. Secondo il mio schema concettuale, il ricordo di tale oggetto è stato immagazzinato in forma disposizionale. Le disposizioni sono registrazioni inattive e implicite, a differenza delle immagini, che sono attive ed esplicite. I ricordi disposizionali di un oggetto che una volta è stato effettivamente percepito comprendono registrazioni non soltanto degli aspetti sensoriali dell'oggetto, come il colore, la forma o il suono, ma anche degli aggiustamenti motori che hanno necessariamente accompagnato la raccolta dei segnali sensoriali; inoltre, i ricordi contengono anche registrazioni dell'inevitabile reazione emotiva all'oggetto. Di conseguenza, quando richiamiamo un oggetto, quando consentiamo alle disposizioni di rendere esplicite le loro informazioni implicite, non recuperiamo soltanto i dati sensoriali, ma anche i dati motori ed emotivi che li accompagnano. Quando richiamiamo un oggetto, richiamiamo alla mente non soltanto le caratteristiche sensoriali di un oggetto reale, ma anche le passate reazioni dell'organismo a tale oggetto.

Antonio R. Damascio, Emozione e coscienza, Adelphi editore, 2000, Pag. 197

Un ricordo, come un'idea imposta mediante l'educazione, non è un oggetto vuoto, ma è un oggetto del vissuto soggettivo. Il bambino viene invitato ad amare Dio, a pregare Dio, a mettere ansia nell'attesa dell'intervento di Dio nella sua vita.

L'oggetto Dio, come esempio di una figura assurda fissata nell'immaginazione, non è una figura vuota, ma è una figura che è stata abitata e vissuta finendo con il rappresentarsi nella mente con una forma e una dimensione caricata di emozioni.

Questa forma, educazionalmente imposta, domina la vita dell'uomo. Condiziona le sue idee sul mondo e le sue aspettative.

Questa è la difficoltà che abbiamo quando dobbiamo discutere con i cristiani che non vogliono, né psicologicamente possono, mettere in discussione la realtà oggettiva del loro Dio che abita la loro mente con tutta la forza delle loro emozioni fissate in anni e anni di desiderio di Dio.

 

30 agosto 2022

Ora dovrò riprendere i lavori interrotti. Proseguo a fare le pagine con il recupero dei post su Facebook. Purtroppo ho visto che molti sono spariti e più si va indietro con gli anni e più spariscono. Anche molte foto sono sparite. E' come se Facebook volesse ripulirsi gli archivi dal sovrabbondante. E così, per completare un po' sono costretto a ricorrere al mio archivio personale.

In ogni caso, per quanto è stato possibile, ho recuperato, andando indietro nel tempo, tutto il 2018 e sto iniziando a recuperare il 2017. Inoltre devo riprendere altri lavori che ho interrotto quest'estate oltre ad altri la cui necessità è sorta in me.

Per esempio, alcune riflessioni sul trascendentalismo di Emerson e l'ideologia dell'individualismo in una concezione generalizzata di "massificazione sociale", da inserire nel settimo volume della Teoria della Filosofia Aperta. Devo continuare con Tommaso Didimo e terminare la Partita mondiale di calcio della Filosofia.

 

30 agosto 2022

Sarà una mia impressione, ma credo che i partiti politici siano terrorizzati dal dover vincere queste elezioni in Italia. La situazione è molto complessa e le mafie stanno premendo per piazzarsi all'interno del caos sociale.

Commenti

A. G. B.

Le mafie sono state portate al comando fin dal 1994 da Don Silvio. Adesso è una lotta per il predominio tra mafia (forza italia) ndrangheta (fratelli di cella) e fascisti in genere (tutti e tre i partiti che prenderanno il 65%)

Claudio Simeoni

A. G. B. Facile fare i gradassi quando non ci sono problemi. Dura è metterci la faccia per risolverli. Non dimentichiamo che Salvini è l'unico ministro che ha sfiduciato sé stesso per il pessimo operato da ministro degli interni.

A. G. B.

Un genio che avrà il 25%

 

30 agosto 2022

Dicembre 2017, la religione pagana su Facebook

Continuo a recuperare i post fatti su Facebook, penso che alla fine ne verrà fuori un'edizione in 15 volumi. Intanto introduco nei domini un nuovo sistema di link che, una volta completato, rende più chiara la costruzione a labirinto dei siti.

La pagina è presentata, come tutte, da una frase introduttiva:

"Così la fake news del Gesù buono viene "ritwittata". Si racconta di quanto Gesù sia buono. Si immagina la sua bontà e non importa se è il mandante dei campi di sterminio e dei forni crematori in cui la gente, considerata loglio, pensata di una diversa razza o una diversa religione, separata dal grano, le altre persone, viene, dai suoi seguaci (quelli come Torquemada, Cortez o Hitler) bruciata. La fake news costringe le persone ad allineare le loro emozioni con Gesù e sono pronti a linciarti pur di imporre la fake news del Gesù buono davanti al quale ogni ginocchio si deve piegare."

Dicembre 2017, la religione pagana su Facebook

FEDERAZIONEPAGANA.IT

Dicembre 2017, la religione pagana su Facebook

 

30 agosto 2022

Devo vedere se la modificazione del codice html che ho applicato ai link darà i suoi effetti. In sostanza è un codice che apre la pagina collegata su una nuova finestra. Io non avevo mai applicato questo codice, me l'ha insegnato quest'estate. Per il momento l'ho applicato sui link di una quarantina di pagine-indice che ritengo abbastanza importanti nei siti. Penso che possa mettere in evidenza la struttura a labirinto con la quale ho costruito i siti web cosa che un link che porta ad una pagina sostituendo la pagina di provenienza, sembra che non sia in grado di far percepire il sito all'utente.

Nel fare questo ho potuto constatare come ci siano ancora centinaia e centinaia di pagine da sistemare.

 

 

31 agosto 2022

E' morto Mikhail Gorbaciov, un uomo che credeva che Dio avesse creato il mondo e che l'uscita dalla servitù della gleba fosse opera di Dio, Mikhail Gorbaciov credeva che l'ideologia nazista non esisteva ed era solo un prodotto della propaganda dei comunisti sovietici che hanno ucciso il santo zar, il "piccolo padre" di tutti i russi. Mikhail Gorbaciov ritenne necessario liberare i sovietici dal principio di uguaglianza fra gli uomini e di consentire a Dio di compiere il destino della grande Russia. Non furono i sacrifici dei 40 milioni di sovietici a fermare i tedeschi nazisti di Hitler e i fascisti di Mussolini, ma le bandiere USA che Hollywood faceva sventolare nei suoi film di propaganda esaltando il super uomo americano.

I cinesi dicono che Gorbaciov era un idealista, ma era un ingenuo incapace di capire le dinamiche del mondo.

 

25 agosto 2022

Problemi di cultura religiosa: l'ordalia.

Mi apro il dizionario dei riti a cura di Mircea Eliade alla parola ordalia.

Ad un certo punto della trattazione, il dizionario scrive:

Tipi e origini dell'ordalia giudiziaria. Il più antico corpo di leggi che comprenda l'ordalia giudiziaria è il Codice di Hammurabi (Babilonia, 1792-1750 a.c), in cui è prevista la cosiddetta ordalia del fiume (praticata in Mesopotamia almeno dal XXIV secolo a.c). Questa ordalia è ascrivibile al secondo tipo poiché prevede l'emissione di una sentenza e la punizione del colpevole. In questo caso veniva gettata nel fiume una donna accusata di adulterio o di stregoneria: se annegava, veniva ritenuta colpevole, se invece sopravviveva rimaneva assolta. E' interessante notare che nella documentazione comparativa questi sono i due delitti più frequenti, e che, comunque, nel caso della stregoneria, il Codice di Hammurabi (stele 5, linee 33-56) sembra avere imposto l'ordalia (o ciò che noi diremmo l'"onere della prova") all'accusatore e non, come ci aspetteremmo, all'accusato.

Tratto da; Dizionario dei riti, a cura di Mircea Eliade, editore Jaca Book, gennaio 2020, pag. 330 termine "ordalia".

Io sono andato a leggermi il Codice di Hammurabi riportato da Claudio Saporetti in Antiche leggi, editore Rusconi, del 1998 e a pagina 161 è scritto nelle leggi di Hammurabi:

"Se un uomo accusa un altro di Stregoneria senza provare la sua accusa, l'accusato vada al fiume e vi si immerga; se il fiume lo rapisce, l'accusatore abbia il suo patrimonio; ma se ne esce salvo, l'accusatore sia messo a morte e l'accusato ne prenda il patrimonio."

Pertanto, quanto scritto nel Dizionario dei Riti di Mircea Eliade lascia perplessi.

Chi ha ragione? Claudio Saporetti (assirologo, orientalista e accademico) o Dario Sabbatucci (storico delle religioni e accademico italiano) che firma la voce "ordalia" nel Dizionario dei Riti a cura di Mircea Eliade?

Non si tratta di un problema da poco. Noi che ci formiamo le idee sulle traduzioni di specialisti e accademici, un simile contrasto ingenera perplessità e contraddizioni.

Quello degli accademici che traducono a modo loro o come loro immaginano che "gli altri dicano" è un problema aperto che non si può risolvere facilmente.

In fondo, dal momento che non studi l'assiro, è facile ingannare chi è costretto a leggere la tua traduzione. In alcuni casi si può verificare la traduzione, ma non sempre è possibile.

 

31 agosto 2022

Sono demoralizzato. Più analizzo i mesi passati dei post su Facebook, più mi rendo conto di quanti post hanno cancellato o sono spariti.

E' demoralizzante.

 

31 agosto 2022

Perché gli USA stanno perdendo la guerra con la Cina?

E' una domanda importante che merita risposte serie.

Gli USA, in questo momento di crisi, vendono un miliardo e 100 milioni di armi a Taiwan mentre il Pakistan necessita di 160 milioni per la catastrofe in corso.

Eppure, anche negli USA si legge il "buon samaritano" anche se una sana solidarietà internazionale è preferibile al dispiegamento di bombe e missili.

Il "buon samaritano" agisce in prima persona, si espone. Gli USA mandano soldi, come una elargizione caritatevole del più forte sul più debole. Quei soldi dove andranno? Non sono tende, non sono cibo, non sono macchine per la ricostruzione delle infrastrutture. Si perderanno in mille rivoli e forse solo poca cosa arriverà a chi ne ha necessità.

Pakistani ambassador hails China for being among the first to help as Y-20 aircraft arrived with 3,000 tents for flood-hit ‘ironclad’ brother - Global Times

GLOBALTIMES.CN

Pakistani ambassador hails China for being among the first to help as Y-20 aircraft arrived with 3,000 tents for flood-hit ‘ironclad’ brother - Global Times

The Chinese government and enterprises within and beyond the borders of Pakistan are pouring most needed humanitarian supplies and cash into the flood-hit nation, to stand with the brotherhood country in a difficult time with a fresh batch of 3,000 tents having arrived in Karachi on Tuesday.

 

 

Vai all'esperimento di presentare pagine mensili di discussione Facebook

 

Torna agli argomenti del sito Religione Pagana

Home Page Religione Pagana

 

Claudio Simeoni

Meccanico

Apprendista Stregone

Guardiano dell'Anticristo

Membro fondatore
della Federazione Pagana

Piaz.le Parmesan, 8

30175 Marghera - Venezia

Tel. 3277862784

e-mail: claudiosimeoni@libero.it

Iside con bambino - Museo di Napoli prestata a Torino!

 

 

Questo sito non usa cookie. Questo sito non traccia i visitatori. Questo sito non chiede dati personali. Questo sito non tratta denaro.