Il mondo come luogo sacro della Religione Pagana
i Monti e le Fonti

I filmati della Religione Pagana

Claudio Simeoni

La Religione Pagana è la religione di chi vive nelle tempeste della vita.

 

I luoghi sacri dei Pagani sono i luoghi in cui i Pagani vivono. Ogni luogo del mondo è formato da Dèi.

Noi non siamo abituati a pensare il mondo in cui viviamo come ad un mondo formato da Dèi. Spesso l'uomo fugge dalle città moderne.

Si rifugia in riva al mare o sulle montagne e si riempie di sensazioni guardando un mondo che gli parla senza che la sua ragione riesca a trovare un motivo plausibile per essere lì.

Fra i monti dell'Arcadia pascolava le greggi il Dio Pan. Figlio di Ermes veloce, sulle montagne corteggiava le Ninfe.

Le Ninfe che nascevano dalle acque che sgorgava fresca e scorreva fra rocce sulle cui sponde le donne e gli uomini si attardavano.

Alla nostra ragione è muto ciò che parla alle nostre emozioni. Le emozioni comunicano con la coscienza mediante un sentimento che modifica la sua visione del mondo.

Ogni persona e ogni Essere della Natura è un crogiolo di Dèi.

Ciò che esiste e che separiamo dall'insieme è un soggetto divino. Un soggetto intelligente; un soggetto che progetta; un soggetto che esprime volontà di dilatarsi nel suo presente. Come noi e come ogni soggetto dentro di noi. Noi stessi siamo un luogo in cui, dentro di noi, molti Dèi tentano di esistere, progettano e costruiscono loro stessi.

I luoghi sono sacri perché portatori di intelligenza. C'è un Genio in ogni luogo e ogni luogo, abitato dagli Esseri della Natura, è un Genio che alimenta il divenire dei soggetti della Natura che lo abitano per alimentare sé stesso.

E' con quel genio che noi costruiamo noi stessi. E' con noi che le Ninfe costruiscono sé stesse. Le fonti si nutrono di chi si ferma ad ascoltare quelle acque e chi ascolta quelle acque si nutre delle fonti.

C'è il dio Pan, principio maschile della vita, che si aggira fra i boschi facendo germinare l'esistenza e ci sono le Ninfe che tengono aperte le porte dell'infinito invitando uomini e donne a superarle.

I Luoghi Sacri sono questi. Sono i luoghi dove le emozioni di donne e uomini si uniscono alle emozioni delle fonti. Sono i luoghi in cui le Ninfe si accoppiano col Dio Pan affinché la vita possa continuare.

Sono voci potenti in cui le Ninfe dicono agli Esseri Umani: "Camminiamo assieme! Trasformiamoci entrambi! Varchiamo le porte che ci conducono all'Olimpo!".

Nella Religione Pagana, tutto è sacro. Il mondo è il soggetto sacro che noi abitiamo e ogni luogo è sacro. Noi siamo parte di quel sacro perché quel sacro cerca noi.

Per questo i Pagani percorrono il mondo con rispetto allo stesso modo che con rispetto vivono la loro vita. Ascoltano il mondo con rispetto e partecipano a tutte le condizioni in cui il mondo si trova.

 

Elogio al dio Pan

 

 

L'antro delle Ninfe, la voce degli Dèi

 

 

C'è il dio Pan, principio maschile della vita, che si aggira fra i boschi facendo germinare l'esistenza e ci sono le Ninfe che tengono aperte le porte dell'infinito invitando uomini e donne a superarle.

I Luoghi Sacri sono questi. Sono i luoghi dove le emozioni di donne e uomini si uniscono alle emozioni delle fonti. Sono i luoghi in cui le Ninfe si accoppiano col Dio Pan affinché la vita possa continuare.

Sono voci potenti in cui le Ninfe dicono agli Esseri Umani: "Camminiamo assieme! Trasformiamoci entrambi! Varchiamo le porte che ci conducono all'Olimpo!".

Nella Religione Pagana, tutto è sacro. Il mondo è il soggetto sacro che noi abitiamo e ogni luogo è sacro. Noi siamo parte di quel sacro perché quel sacro cerca noi.

Per questo i Pagani percorrono il mondo con rispetto allo stesso modo che con rispetto vivono la loro vita. Ascoltano il mondo con rispetto e partecipano a tutte le condizioni in cui il mondo si trova.

 

Claudio Simeoni

Meccanico

Apprendista Stregone

Guardiano dell'Anticristo

Tel. 3277862784

e-mail: claudiosimeoni@libero.it

Indietro

<<---->>

Avanti

La Religione Pagana

La Religione Pagana è la religione che riconosce il mondo come un insieme di Dèi. Conduce uomini e società a vivere fra gli Dèi portandoli essi stessi a diventare Dèi.