Scoperta la grotta-tempio dei Lupercali:
lo spirito del Lupo è libero

L'archeologia e la Religione Pagana

I filmati della Religione Pagana

di Claudio Simeoni

La Religione Pagana è la religione di chi vive nelle tempeste della vita.

 

Nel novembre del 2007 la stampa dette la notizia del ritrovamento, sotto il Palatino, della grotta-tempio del Lupercale.

La festa dei Luperci fu l'ultima festività religiosa di Roma Antica abolita e vietata dall'odio cristiano di Gelasio nel V secolo d.c.

Con l'abolizione della festa dei Luperci viene abolito il rito della fecondità, del piacere, dell'amore che aveva caratterizzato la storia religiosa di Roma.

Dionigi di Alicarnasso racconta che la grotta-tempio si trovava vicino al Palatino non lontano dal Tevere. Il luogo mitico in cui la Lupa aveva trovato i gemelli Romolo e Remo e li avrebbe salvati.

Chi "salvò" Romolo e Remo?

A Roma le donne che esercitavano la professione del meretricio, prostituzione attiva, erano chiamate "lupe" e il "lupercale" era il luogo in cui avveniva la prostituzione.

I Lupercali erano una festa della fecondità che si svolgeva il 15 febbraio. La festa dell'amore e del desiderio sessuale. I cristiani sostituirono quella festa con "san Valentino" e dalla festa dei Lupercali i cristiani moderni presero la tradizione di scambiarsi biglietti d'amore fra innamorati e amanti.

Il Dio Luperco, mezzo lupo e mezzo capro, veniva onorato con una corsa attorno alla città di giovani seminudi, coperti solo con le pelli degli animali sacrificati, che colpivano con strisce di pellame le donne del Palatino per purificarle e per favorire la fecondità.

 

 

La sonda degli archeologi è riuscita ad entrare dentro la grotta-tempio e ha scattato le prime immagini.

Sarà necessario molto lavoro per portare il ritrovamento alla luce.

La scoperta ci dice che "il Lupo di Roma torna a correre".

La storia del ritrovamento sembra ripercorrere un'altra storia, quella della sparizione degli altari della Vittoria dopo che Serena, moglie di Stilicone, ebbe tolto la collana alla Dea. La maledizione della Vestale si avverrò. I sacri altari sparirono e furono ritrovati solo dopo l'unità d'Italia, dopo la sconfitta dell'ideologia cristiana.

 

Altre riflessioni sui siti archeologici:

1) Visita agli Dèi nel museo del Partenone ad Atene;

2) La via sacra dei Misteri di Atene: dal Partenone all'Agorà;

3) Montegrotto Terme: i veneti antichi e i veneti di oggi;

4) Concordia Sagittaria: testimonianze di un saccheggio;

5) La grotta-tempio dei Lupercali: lo spirito del lupo è di nuovo libero;

6) L'Altopiano di Asiago: utero da cui nascono gli Stregoni

 

 

Claudio Simeoni

Meccanico

Apprendista Stregone

Guardiano dell'Anticristo

Tel. 3277862784

e-mail: claudiosimeoni@libero.it

Indietro

<<---->>

Avanti

La Religione Pagana

La Religione Pagana è la religione che riconosce il mondo come un insieme di Dèi. Conduce uomini e società a vivere fra gli Dèi portandoli essi stessi a diventare Dèi.